Spalletti risponde agli attacchI: "L'Italia non ha rubato niente"

Il ct della Nazionale italiana è tornato sul presunto rigore non concesso all'Ucraina: ecco cosa ha detto
1 min

Ucrain-Italia fa ancora discutere, specialmente il presunto rigore non concesso ai padroni di casa per l'intervento in areai di Cristante su Mudryk. Il ct della Nazionale italiana Luciano Spalletti è tornato a parlare di quell'episodio.

Italia, le parole di Spalletti

Queste le sue parole a margine dell'evento "L'Europa di domani": "Non abbiamo rubato niente, abbiamo non meritato, ma strameritato di qualificarci all'Europeo. Se uno va a estrapolare quell'episodio per venirci contro non è giusto, senza guardare al resto della prestazione della squadra. La partita era difficile per la pressione che aveva e quell'episodio può essere dubbio, ma non certo chiaro come lo vogliono mettere tanti. Dispiace".

"Derby d'Italia da scudetto? Ancora presto"

Il ct ha parlato anche del Derby d'Italia: "Juventus-Inter da scudetto? Troppo presto. Milan e Napoli sono dentro a piedi pari ancora perchè le conosco, ho visto le qualità dei calciatori di cui dispongono e quelle degli allenatori. Sono top club che possono ancora vincere il campionato". 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti