Italia Under 21, Nicolato: "Gnonto felice con noi. E su Frattesi..."

Il ct degli azzurrini ha parlato in vista dell'inizio degli Europei in programma in Georgia e Romania
Italia Under 21, Nicolato: "Gnonto felice con noi. E su Frattesi..."© Getty Images
4 min

ROMA - L'Europeo Under 21 in Georgia e Romania è alle porte. Il ct dell'Italia Under 21, Paolo Nicolato, dopo aver diramato la lista dei 23 convocati, ha parlato in vista dell'inizio degli Europei. Gli azzurrini debutteranno alla Cluj Arena in Romania giovedì 22 giugno contro la Francia U21

Italia Under 21, le parole di Nicolato su Gnonto

"Vogliamo vivere insieme un’esperienza positiva ed emozionante, tralasciando gli interessi personali per un obiettivo comune”. Queste le parole del ct dell'Italia U21, Paolo Nicolato, che ha poi voluto far chiarezza sulla questione relativa a Willy Gnonto: "Su Willy è giusto fare un po’ di chiarezza. Noi volevamo convocarlo già nel marzo 2022, poi ho condiviso la scelta di lasciarlo all’Under 19 perché c’erano le qualificazioni per il Mondiale e sappiamo tutti come è andata a finire. A giugno è arrivata la convocazione di Mancini. Abbiamo deciso di portarlo nonostante fosse già impegnato in Nations League anche grazie al club di appartenenza, che non ci ha creato problemi. Willy ha fatto tutta la trafila nelle nazionali giovanili e ne conosciamo il valore, sia tecnico sia umano. Lui è felice ed entusiasta di venire e noi siamo molto contenti di averlo”.

Italia U21, Nicolato su Kean

Nicolato è tornato sul discorso legato alla defezione nei giorni scorsi di Moise Kean, attaccante della Juventus: "Quello che dovevo dirgli gliel’ho detto in grande serenità e lui mi ha risposto in grande serenità, ognuno è libero di fare le sue scelte. In questo momento sono importanti i 23 che sono qui”.  

Nicolato su Tonali, Scalvini e Ricci

Dalla Nazionale maggiore sono scesi per dare il loro contributo alla banda degli azzurrini di Nicolato anche Sandro Tonali e Giorgio Scalvini: "Li ho trovati benissimo. C’era forse la possibilità di avere anche qualcun altro, ma loro hanno mostrato sin da subito grande entusiasmo di venire, conoscono bene le dinamiche del nostro gruppo e ci fa piacere che, anche a distanza di anni, vengano volentieri qui. Vuol dire che stanno bene insieme a noi e che stanno bene tra di loro", le parole di Nicolato che ha elogiato le qualità di Samuele Ricci, play del Torino: "In questa fase qui è difficile parlare dei singoli. Ricci comunque è un ragazzo che può fare tutto, il regista, il vertice basso, la mezzala e mediano in un centrocampo a due. Ha gamba, tecnica e lettura del gioco. Sa interpretare vari ruoli, è intelligente"

Il commento di Nicolato sulle parole di Frattesi

Dopo i complimenti fatti all'Italia Under 20 del ct Carmine Nunziata per lo spendido cammino al Mondiale di categoria (concluso con la medaglia d'argento), Nicolato ha poi commentato le recenti parole di Davide Frattesi sulle troppe critiche che i giovani ricevono in Italia: “Il rapporto tra noi, che siamo di un'altra generazione, e i giovani è un pò conflittuale, va risolto. Siamo bravissimi a giudicare a tutti i livelli, compresi media e social media, ma nessuno si sforza di capire e fare questo passo. I giovani sono il nostro futuro".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti