Maradona, la sentenza: i cinque figli riconosciuti sono gli unici eredi

Un tribunale di La Plata fissa un primo punto nella disputa per la spartizione dei beni dell'ex campione scomparso
Maradona, la sentenza: i cinque figli riconosciuti sono gli unici eredi
TagsMaradona

BUENOS AIRES (Argentina) - I cinque figli riconosciuti da Diego Armando Maradona sono gli unici eredi dei beni dell'ex campione, scomparso il 25 novembre scorso: lo ha stabilito un tribunale argentino. Gli eredi, secondo il giudice civile e commerciale di La Plata, Luciana Tedesco del Rivero, sono Diego Junior, nato in Italia da una relazione con Cristina Sinagra, Dalma e Giannina, nate dal matrimonio con Claudia Villafañe, Jana, figlia di Valeria Sabalain, e Diego Fernando, figlio di 8 anni nato dalla relazione con Veronica Ojeda. Il dispositivo del tribunale è stato diffuso su Instagram dalla Ojeda.

Nel contenzioso anche l'avvocato Morla

Tuttavia, secondo quanto riferito dal quotidiano argentino Ambito Financiero, la dichiarazione degli eredi potrebbe essere ampliata nel caso in cui qualcuno si presentasse come figlio di Maradona, cosa che dovrebbe essere provata a livello giudiziario. Con la decisione odierna si chiude una prima fase della vicenda e potrebbe iniziare la ripartizione dei beni di Maradona, che sono causa di disputa tra i suoi figli, ma anche con l'avvocato Matías Morla che è stato amministratore e legale dell'ex stella del Napoli e della nazionale argentina. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti