Qualificazioni Mondiali: l’Argentina di Dybala vince, sorride McKennie

Terzo successo consecutivo per l'Albiceleste che supera l'Uruguay di Bentancur grazie a Di Maria. Gli Stati Uniti piegano il Messico 2-0 con un gol dello juventino
Qualificazioni Mondiali: l’Argentina di Dybala vince, sorride McKennie
3 min
TagsargentinaMondialiDybala

MONTEVIDEO (Uruguay) - Al “Campeon del Siglo” di Montevideo basta la rete di Di Maria al 7’ per portare l’Argentina a un passo dalla qualificazione ai Mondiali: all’Albiceleste, che supera l'Uruguay per 1-0, mancano infatti soltanto tre punti per staccare il pass che porterà in Qatar. Martedì la sfida contro il Brasile, già qualificato. Una gara dal sapore italiano data la forte presenza in campo di giocatori della nostra Serie A: Caceres, Godin, Nandez, Torreira, Vecino e Bentancur tra gli uruguaiani; Dybala, Molina, Lautaro e Correa per l’Argentina.

Una Joya a metà

Scaloni sorprende e preferisce Dybala a Messi nelle gerarchie: la Joya torna titolare dopo due anni, firma l’assist per Di Maria ma a fine primo tempo viene sostituito per un fastidio muscolare. Non brillano Lautaro e Correa: il Toro gioca poco più di un tempo, mentre il Tucu sciupa l’occasione del 2-0 al 74’ con un tiro murato dallo juventino Bentancur che però prende una brutta botta al ginocchio ed è costretto a lasciare il campo. Un’Argentina sprecona, dunque, archivia la pratica Uruguay nei primi 10 minuti, nonostante una Celeste battagliera che prova ad acciuffare il pareggio assedi continui. Con il gol del Fideo, l’Argentina ottiene la sua terza vittoria consecutiva e raggiunge quota 28 al secondo posto del girone sudamericano. Sfortunata la formazione di Tabarez, che colleziona il al terzo ko di fila e complica le cose per la qualificazione.

Le altre partite della notte

A Cincinnati, tra Stati Uniti e Messico, sorride Weston McKennie, opaca invece la prestazione di Lozano. Dopo il gol di Pulisic al 74’, il centrocampista juventino firma il raddoppio all’85 con un piatto destro che non lascia scampo a Ochoa, chiundendo così i giochi e consacrando il suo momento d’oro. Usa in testa al girone Nord-Centro America. Termina 1-0 la sfida tra Canada e Costa Rica con la rete di Jonathan David al 57': l'attaccante del Lille continua a far sognare il Canada, la cui ultima e unica partecipazione ai Mondiali risale al 1986. Non vanno oltre l'1-1 El Salvador e Giamaica, mentre finisce 2-3 tra Honduras e Panama.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti