Caso Koundé, gioca con la catenina ma è vietato. La Francia rischia?

Il difensore del Barcellona è sceso in campo con una sorta di collana, sfuggita all'arbitro, durante la sfida con la Polonia
Caso Koundé, gioca con la catenina ma è vietato. La Francia rischia?
1 min

DOHA (QATAR) - Mentre Francia e Polonia si giocano il posto ai quarti di finale, sui social - sempre attenti - non sfugge un dettaglio della partita: in molti hanno notato che Koundé, difensore del Barcellona e della nazionale francese, è sceso in campo con una catenina al collo, vietata dal regolamento. L'arbitro se n'è accorto soltanto al 42', quando gliel'ha fatta togliere. Da capire ora se il giocatore e la Francia possono incappare in qualche sanzione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti