Messico-Polonia 0-0: Lewandowski sbaglia un rigore, sollievo Argentina

Termina senza reti la seconda partita del Gruppo C: il centravanti stregato da Ochoa dal dischetto, i sudamericani limitano i danni dopo il clamoroso ko contro l'Arabia Saudita
Messico-Polonia 0-0: Lewandowski sbaglia un rigore, sollievo Argentina© EPA
10 min
TagsLozanoliveblog
Aggiorna

18:56

Nessun gol a Doha, Arabia Saudita sola in testa 

Finisce senza reti tra Messico e Polonia, che salgono a un punto in classifica alle spalle della sorpresa Arabia Saudita, sola al comando con tre punti dopo la vittoria sull'Argentina. Seleccion sola all'ultimo posto, ma sollevata dall'esito dell'altra sfida del girone. La Tricolor e i biancorossi sprecano una buona occasione e ora toccherà proprio al Messico nella prossima giornata testare la voglia di rivincita di un'Argentina che non potrà più sbagliare.

Lewandowski e la maledizione Mondiale

Prosegue la maledizione Mondiale per Robert Lewandowski. Il centravanti del Barcellona, alla seconda partecipazione alla fase finale e mai a segno nelle tre partite giocate nel 2018, calcia male un rigore contro il Messico facendosi respingere il tiro da Ochoa nell'episodio-chiave di una partita che i polacchi hanno interpretato a lungo in modo troppo rinunciatario. Meglio il Messico come gioco e come occasioni, in particolare nel primo tempo, ma a entrambe le squadre è mancato il guizzo giusto. La qualificazione è tutta da conquistare, ma ora ci sarà da fare i conti anche con la rivelazione Arabia Saudita. Tra gli "italiani", attenti Szczesny e Glik, in ombra Zalewski e Zielisnki, Lozano ha provato a creare scompiglio nella difesa polacca con poco successo.


18:53

95' - Krychowiak non spaventa Ochoa

Krychowiak pecca di egoismo calciando dal limite senza impegnare più di tanto Ochoa: ignorato Milik libero all'interno dell'area.


18:49

90' - Concessi sette minuti di recupero

Concessi sette minuti di recupero. C'è ancora tempo per Messico e Polonia per cercare la vittoria, ma un pareggio sarebbe comunque prezioso per entrambe.


18:45

87' - Milik rileva Zielinski

Cambio offensivo di Michniewicz, che si gioca solo adesso la carta delle due punte: entra Milik al posto di Zielinski. Lo juventino va ad affiancare Lewandowski in attacco.


18:43

83' - Krychowiak spaventa Ochoa

Ormai non ci sono più tatticismi, squadre lunghe e a caccia di una vittoria che può cambiare i rispettivi percorsi al Mondiale. Krychowiak spreca da calcio d'angolo, poi immediato capovolgimento di fronte con il Messico in attacco. Intanto Martino manda in campo anche Antuna per Vega.


18:30

70' - Girandola di cambi, entra anche Jimenez

Superata la boa di metà ripresa, gli allenatori pescnao dalle panchine: nel Messico entrano Rodriguez e Jimenez per Herrera e Martin. Michniewicz manda in campo Frankowski per Szymanski.


18:22

19' - Il Messico torna a spingere: Szczesny para su Martin

Secondo tempo decisamente più divertente rispetto alla prima frazione. Dopo il pericolo corso il Messico è tornato a spingere: ci prova Gimenez dalla distanta, Martin corregge di testa, ma Szczesny respinge.


18:16

16' - Lewandowski sbaglia il rigore, Ochoa salva il Messico

Lewandowski spreca tutto! Il centravanti del Barcellona calcia male il rigore, conclusione poco angolata e gran respinta di Ochoa. Poi mischia nell'area del Messico, che si salva!


18:13

13' - Rigore per la Polonia concesso dal Var!

Rigore per la Polonia! Trattenuta di Moreno in area su Lewandowski. L'arbitro Beath richiamato dal Var e penalty concesso dsopo on field review. Ammonizione per Moreno.


18:03

1' - Via al secondo tempo: un cambio tra i polacchi

Inizia il secondo tempo con un cambio nella Polonia. Bielik rileva Zalewski, ma non cambia l'assetto tattico della Polonia, che resta con il 4-4-1-1: Szymanski si allarga a sinistra e il neo-entrato va in mezzo al campo.


17:47

Finisce un primo tempo con poche emozioni

L'arbitro Beath manda tutti al riposo dopo due minuti di recupero. Nessun gol e poche emozioni nei primi 45 minuti. Chiara la supremazia territoriale del Messico, che ha però creato pochi pericoli, all'inizio e alla fine dei due tempi. Polonia arroccata e rinunciataria.


17:45

45' - Assedio finale del Messico, Polonia all'angolo

Il Messico alza il ritmo e chiude il primo tempo in attacco: Lozano cade in area, la palla arriva a Sanchez che prova il tiro, Szczesny respinge in angolo con qualche affanno.


17:35

35' - Polonia rinunciataria, il Messico non sfonda

Il ct della Polonia ha optato per una quasi inedita difesa a quattro, con il chiaro obiettivo di blindare le fasce laterali. Missione sostanzialmente riuscita, visto che il Messico è stato autore solo di un paio di fiammate. Polacchi comunque molto rinunciatari, fase offensiva di fatto inesistente e Ochoa inoperoso.


17:30

29' - Sanchez è il primo ammonito della partita

Sanchez è il primo ammonito della partita per una trattenuta reiterata su Szymanski. La punizione per la Polonia però non sortisce effetti.


17:25

25' - Vega vicino al gol: colpo di testa fuori di un soffio

Arriva la prima occasione da rete della partita! Messico ancora pericoloso sulla destra, palla in mezzo e colpo di testa di Vega che non inquadra la porta per un soffio, ma Szczesny era sulla traiettoria.


17:15

15' - Fase di studio, il Messico fa la partita

Ritmi un po' più bassi ora dopo il gran avvio. La Polonia è uscita dal guscio, match equilibrato e ora piuttosto tattico, ma palla a terra il Messico si fa preferire. Si vedrà nel corso della partita quanto la sconfitta dell'Argentina inciderà sull'atteggiamento delle altre due squadre nel girone.


17:05

5' - Messico subito in attacco, Polonia di rimessa

Il Messico è partito forte, mettendo subito in difficoltà la Polonia sulle fasce. Gran volata di Lozano sulla destra, tiro-cross sfiorato da Szczesny, poi Vega fallisce il tap in sul secondo palo. I polacchi puntano sulle ripartenze.


17:00

1' - Via al match! È iniziata Messico-Polonia!

Fischio d'avvio dell'arbitro Beath. Il primo pallone è del Messico, è iniziata la seconda partita del Gruppo C di Qatar 2022!


16:55

Messico-Polonia, tutto pronto per il via

Squadre in campo, in corso gli inni nazionali. Chiara la superiorità dei tifosi messicani sugli spalti dello Stadium 974. Si giocherà agli ordini dell'arbitro australiano Chris Beath.


16:35

Messico-Polonia, "derby d'Italia" a Qatar 2022

Saranno ben sei i giocatori che militano in Italia in campo dall'inizio. Sfida nella sfida quella tra Hirving Lozano e Piotr Zielinski, amici e compagni di squadra del Napoli, protagonisti nelle ultime due vittorie della squadra di Spalletti contro Empoli e Udinese (due assist del messicano per il polacco). Nella Polonia titolari anche il portiere della Juventus Wojciech Szczesny, il difensore del Benevento Kamil Glik (uno dei due giocatori della B italiana convocati, l'altro è l'australiano Fran Karacic del Brescia), il centrale dello Spezia Jakub Kiwior, il terzino della Sampdoria Bartosz Bereszynski e l'esterno della Roma Nicola Zalewski. Panchina invece in avvio per il fiorentino Zurkowski, per lo juventino Milik e il salernitano Piatek.


16:12

Messico-Polonia, le formazioni ufficiali

Non mancano le sorprese nelle formazioni scelte dai ct Martino e Michniewicz per il debutto al Mondiale 2022. Nel Messico a centrocampo fuori l'esperto Guardado a favore di Chavez, Polonia invece in campo con un assetto prudente e Zielinski alle spalle del solo Lewandowski. Solo panchina quindi per Milik, Piatek e anche per Swiderski, che era annunciato tra i titolari.

Messico (4-3-3): Ochoa; Sanchez, Montes, Moreno, Gallardo; Chavez, Alvarez, Herrera; Lozano, Martin, Vega. Ct.: G. Martino.

Polonia (4-4-1-1): Szczesny; Cash, Glik, Kiwior, Bereszynski; Kaminski, Krychowiak, Szymanski, Zalewski; Zielinski; Lewandowski. Ct.: C. Michniewicz.


16:05

Messico-Polonia, vietato sbagliare dopo il flop dell'Argentina

Messico e Polonia scendono in campo allo Stadium 974 di Doha per concludere la prima giornata del Gruppo C di Qatar 2022. La terza giornata di gare al Mondiale è stata finora all'insegna delle sorprese, con la clamorosa sconfitta subita in rimonta dall'Argentina contro l'Arabia Saudita e lo 0-0 della Danimarca con la Tunisia, per il gruppo D. La gara tra la Tricolor e i biancorossi, che completano il gruppo dell'Argentina, assume quindi ancora più importanza in un raggruppamento nel quale anche l'Arabia Saudita è ora in piena corsa per la qualificazione.

Stadium 974 - Doha


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti