Moviola Roma-Inter, Guida mediocre: cosa è successo sul gol di Acerbi

L'analisi della direzione di gara e degli episodi più discussi nel match vinto dai nerazzurri sui giallorossi all'Olimpico
Edmondo Pinna

Roma-Inter 2-4, la moviola: Guida, voto 5

Forse un po’ troppo l’impiego di Guida (male il disciplinare, manca giallo a Paredes ad esempio). Va bene una, si poteva fare altro. E anche: siamo (una volta tanto) con Mazzoleni, che evidentemente sa di calcio e non fa filosofia. La regola sul fuorigioco parla di interferenza «con il movimento dell’avversario» e di «capacità dell’avversario». Provate a chiedere a 100 portieri cosa significa preparare una parata con un avversario addosso. E ancora: se la valutazione va fatta quando il pallone passa vicino a chi commette interferenza (sul regolamento non c’è scritto però), nel caso significa anche vicino a Rui Patricio. Già che li avete sottomano, chiedete ai 100 portieri di cui sopra cosa succede se preparano la parata quando il pallone gli passa vicino. Sempre gol.  
Recupero: 8’ (3’+5’).

Acerbi, è fuorigioco

Testa di Acerbi, Thuram è addosso a Rui Patricio, preoccupato della sua presenza addosso, facile da vedere in tv. E Guida lo vede...


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mai rigore su Acerbi

Paredes spinge leggermente Acerbi che accentuando sbatte su Lautaro: mai rigore, non è fallo e perché il pallone non è in gioco. Testa di El Shaarawy, forse pallone sul braccio sinistro: autogiocata, nel caso. 

VAR: Mazzoleni 6,5

Avremmo fatto lo stesso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Roma-Inter 2-4, la moviola: Guida, voto 5

Forse un po’ troppo l’impiego di Guida (male il disciplinare, manca giallo a Paredes ad esempio). Va bene una, si poteva fare altro. E anche: siamo (una volta tanto) con Mazzoleni, che evidentemente sa di calcio e non fa filosofia. La regola sul fuorigioco parla di interferenza «con il movimento dell’avversario» e di «capacità dell’avversario». Provate a chiedere a 100 portieri cosa significa preparare una parata con un avversario addosso. E ancora: se la valutazione va fatta quando il pallone passa vicino a chi commette interferenza (sul regolamento non c’è scritto però), nel caso significa anche vicino a Rui Patricio. Già che li avete sottomano, chiedete ai 100 portieri di cui sopra cosa succede se preparano la parata quando il pallone gli passa vicino. Sempre gol.  
Recupero: 8’ (3’+5’).

Acerbi, è fuorigioco

Testa di Acerbi, Thuram è addosso a Rui Patricio, preoccupato della sua presenza addosso, facile da vedere in tv. E Guida lo vede...


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

1
Moviola Roma-Inter, Guida mediocre: cosa è successo sul gol di Acerbi
2
Mai rigore su Acerbi