Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Juventus-Inter, Rizzoli: «Io mi assolverei, anche da str..zo»

L'arbitro intervistato dalle Iene dopo il match delle polemiche: «Chiellini? La palla non era ferma. Nessuna sudditanza»

Sullo stesso argomento
1 di 3

 

sabato 11 febbraio 2017 18:00

MILANO - A una settimana da Juventus-Inter le polemiche non sembrano finire. La squadra di Pioli ha reclamato un possibile rigore su Mauro Icardi e uno su Danilo D’Ambrosio. Ha fatto molto discutere anche il video pubblicato da Inter Channel a 48 ore dal match che raffigura una decisione dubbia del direttore di gara, Nicola Rizzoli, non visibile in tv durante la diretta. A metà del secondo tempo, con gioco fermo per fuorigioco di Perisic, Giorgio Chiellini passa la palla a Buffon, Icardi è lesto ad intercettare il passaggio ma viene fermato dall’arbitro. Perché? 

Pioli: «Polemiche Juventus? Non ho visto i filmati»

L'Inter risponde alla Juve: è bufera!

La Iena Nicolò De Devitiis, nell’appuntamento con “Le Iene Show” di domani, domenica 12 febbraio in prima serata su Italia 1, intervista in merito l’arbitro Nicola Rizzoli, chiedendogli di fare l’’ “automoviola” della tanto discussa azione riguardando insieme il filmato. 

Iena:  Come stai vivendo questa settimana? Perché è una settimana di polemiche. Nel calcio non si parla d’altro…

Rizzoli: Nel calcio si parla tanto, forse delle volte si parla un po’ troppo. Cosa possiamo fare noi?

Iena: La polemica è nata 48 ore dopo la partita su un presunto video che è uscito…

Rizzoli: Cosa devo dire io?

Iena: Noi siamo qua per fare l’automoviola, cioè la moviola di se stesso. Le va?

Rizzoli: Sì, non posso, però cercherò di fare il possibile.

Continua a leggere l'automoviola di Rizzoli

1 di 3

Articoli correlati

Commenti