Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Derby rinviato, nessun rimborso biglietti: il Milan offre voucher ai propri tifosi

Derby rinviato, nessun rimborso biglietti: il Milan offre voucher ai propri tifosi
© Inter via Getty Images

L'Inter chiede di fare chiarezza sui tagliandi dei tifosi nerazzurri che non potranno esserci il 4 marzo

 

mercoledì 21 marzo 2018 20:19

ROMA - Dopo le polemiche riguardanti la data del recupero, anche i rimborsi dei biglietti di Milan-Inter fanno rumore.  Il Milan offre a chi non potrà esserci il 4 aprile un voucher, dello stesso valore dei biglietti, utilizzabile per le gare di San Siro, fino alla fine della stagione sportiva. «Il Milan ha voluto trovare un modo per attenuare le problematiche che in questo caso i tifosi stanno vivendo - ha spiegato il club in un comunicato -. Quanto deciso è un valore aggiunto. Ricordato che per le partite rinviate per ragioni indipendenti dalla società e per decisioni di altri enti, la società non è tenuta a dare rimborsi, non ci si è fermati a quello. Proprio per andare incontro ai milanisti, c'è non solo il cambio nominativo agevolato in ogni modo, ma anche il voucher. Non solo: il tifoso rossonero può scegliere la partita che preferisce, la gara non viene né imposta né indicata. Il voucher è cumulativo, si possono vedere anche due partite».

INTER IN ATTESA - A stretto giro di posta è arrivata la nota ufficiale dell'Inter che chiede chiarezza sulle modalità riguardanti i propri tifosi: «In relazione al recupero del #DerbyMilano, in programma mercoledì 4 aprile alle ore 18.30, FC Internazionale Milano dichiara di essere in attesa di comunicazioni da parte della società AC Milan sulla possibilità di effettuare rimborsi ai tifosi di Secondo Anello Verde che volessero farne richiesta, considerata l'impossibilità di offrire loro un buono valido per una delle prossime cinque partite casalinghe del club rossonero».

Antonello risponde a Fassone: «Data derby? Ci siamo attenuti al regolamento»

Articoli correlati

Commenti