Perin e l'accusa in spagnolo a Ronaldo che nessuno ha sentito

Il numero 7 della Juve protesta con l'arbitro e il portiere genoano lo accusa: "Sei un bugiardo". Anche all'andata i due furono protagonisti di un battibecco
Perin e l'accusa in spagnolo a Ronaldo che nessuno ha sentito
TagsJuve-GenoaRonaldoPerin

La Juve batte il Genoa di Ballardini 3-1, il nome di Cristiano Ronaldo non figura tra quello dei marcatori ma a fine partita (Cr7 è nervoso butta via la maglia) è protagonista di un botta e risposta con il portiere rossoblù Mattia Perin. All'86' viene fischiato un fallo in attacco sull'estremo difensore rossoblù su un pallone alto a CR7. L'asso portoghese non è d'accordo con la decisione del direttore di gara e gli dice di non averlo toccato. A questo punto entra in scena il numero 1 genoano che si rivolge a Ronaldo chiamandolo "mentiroso", ovvero bugiardo in spagnolo. 

C'è un precedente tra Ronaldo e Perin...

Nel match di andata (anche allora i bianconeri si imposero con il risultato di 3-1) i due si erano già beccati. In occasione del secondo calcio di rigore a favore della Juve, il portiere rossoblù aveva voluto stuzzicare l'attaccante bianconero e aveva chiesto al portoghese se volesse calciare ancora una volta centralmente: "Ancora centrale?" urlò Perin. Ronaldo, però, non si fece distrarre e calciò di potenza centralmente sotto la traversa, spiazzando ancora l'estremo difensore rossoblù che si tuffò sulla sinistra.

Ronaldo nervoso a fine partita: butta via la maglietta della Juve
Guarda la gallery
Ronaldo nervoso a fine partita: butta via la maglietta della Juve

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti