Napoli-Juve, è il grande giorno: il Maradona apre 4 ore prima

Alle 18 la super sfida tra Spalletti e Allegri. Il club azzurro: “Invitiamo i tifosi ad anticipare l’arrivo allo stadio”
Napoli-Juve, è il grande giorno: il Maradona apre 4 ore prima
3 min
TagsNapoli-Juve

Il campionato di Serie A riparte dopo la sosta riservata alle nazionali e lo fa con una delle sue sfide più belle. L’attesa dei tifosi è alle stelle per Napoli-Juve, big match della terza giornata (insieme a Milan-Lazio) che si giocherà alle 18 al Maradona. “I cancelli apriranno alle 14 e chiediamo la collaborazione strategica dei tifosi - ha dichiarato l'Head of Operations della società azzurra, Alessandro Formisano - Per noi è un sacrificio organizzativo e chiediamo pertanto a tutti di anticipare quanto più sia possibile in modo da poter avere un afflusso scorrevole in ogni settore dell’impianto”.

Napoli-Juve LIVE sul Corriere dello Sport-Stadio

Spalletti: “Napoli-Juve da sogno”

Una gara che vedrà l’assenza di molti big per le movimentate vicende dei nazionali sudamericani. Ma nonostante tutto, come ha detto Spalletti in conferenza, Napoli-Juve resta una sfida da sogno anche senza i migliori attori. "I giocatori stanno benissimo. Lobotka non sta molto bene, Zielinski deve essere valutato. Ma non solo loro. Il resto della squadra sta bene, tutti possono dare un contributo importante per questa gara. Se vogliamo diventare grandi dobbiamo avere il modo di ragionare dei grandi e fare tutti i giorni quelle cose che ci permettono di superare qualsiasi ostacolo. Mertens e Ghoulam non ci saranno, Insigne sta bene”.

Spalletti: "La sfida con la Juve si sogna da bambini"
Guarda il video
Spalletti: "La sfida con la Juve si sogna da bambini"

Allegri: “Tanti giovani, zero alibi”

Rosa ridotta all'osso per Massimiliano Allegri: solo 20 i convocati bianconeri. Assenti tutti i nazionali sudamericani, Dybala e Cuadrado compresi. Recuperato invece Ramsey. “Situazione difficile, ma questo non deve creare alibi e cercheremo di fare risultato - ha aggiunto il tecnico della Juve parlando nella sala stampa dell'Allianz Stadium -. Abbiamo una squadra tecnica e ci sono ragazzi che hanno giocato poco. Hanno la possibilità di dimostrare che sono in condizione. Abbiamo un mese bello e divertente, abbiamo il Napoli, poi inizia la Champions e poi c’è il Milan. Abbiamo sette partite prima dell'ultima sosta". 

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Serie A, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti