Pasalic show: tripletta al Venezia, l'Atalanta vola. Tris Fiorentina alla Samp

Poker della Dea, a segno anche Koopmeiners. L'undici di Italiano batte 3-1 i blucerchiati. In rete Callejon, Vlahovic e Sottil
Pasalic show: tripletta al Venezia, l'Atalanta vola. Tris Fiorentina alla Samp
TagsatalantaFiorentinaSampdoria

L'Atalanta, grazie al poker rifilato al Venezia, ottiene la quarta vittoria consecutiva in campionato e si porta momentaneamente a -4 dal Napoli capolista. La Dea viene trascinata da un super Pasalic, autore di una tripletta. La Fiorentina, invece, trova l'immediato riscatto dopo il ko nel derby contro l'Empoli. L'undici di Italiano, infatti, batte la Sampdoria 3-1 e sale a quota 24 punti in classifica. In rete per la Viola il solito Vlahovic, Callejon e Sottil. 

Serie A, la classifica

Poker Atalanta contro il Venezia

Il Venezia parte forte e crea la prima occasione dopo 20 secondi con un tiro dalla distanza di Busio smanacciato in corner da Musso. L'Atalanta, però, trova il vantaggio al 7'. Imbucata di Ilicic per Pasalic che conclude di prima intenzione realizzando l'1-0. Al 12' la Dea colpisce ancora con il centrocampista croato che batte Romero dopo un triangolo con Muriel. Al 21' stop di petto e conclusione immediata di Henry ma Musso fa nuovamente ottima guardia. Al 43' Pezzella rientra sul destro e calcia ma Romero riesce a bloccare in due tempi. Il Venezia si rende subito pericoloso in apertura di secondo tempo con Crnigoj ma Musso risponde nuovamente presente. Al 51' filtrante di Ilicic per Pasalic ma l'estremo difensore del Venezia nega la tripletta al centrocampista croato. Tre minuti più tardi Hateboer va vicino al gol del 3-0 ma la sua conclusione di esterno viene deviata in angolo. Al 57' è Koopmeiners a siglare il tris e il primo gol in Serie A con un bel rasoterra di sinistro dal limite. Due minuti dopo Peretz, appena entrato, si rende pericoloso con un colpo di testa che termina di poco alto. Al 62' Pasalic prova a ricambiare il favore con Muriel ma il colombiano, solo davanti a Romero, colpisce il palo. Cinque minuti dopo la Dea cala il poker grazie alla terza rete della serata di Mario Pasalic. 

Pasalic scatenato, Koopmeiners gol: l'Atalanta annienta il Venezia
Guarda la gallery
Pasalic scatenato, Koopmeiners gol: l'Atalanta annienta il Venezia

Atalanta-Venezia 4-0: tabellino e statistiche

Rimonta Fiorentina, Sampdoria ko

Prima occasione per la Fiorentina al 5' con un calcio di punizione di Biraghi che termina di poco alto. Cinque minuti più tardi Bonaventura serve Vlahovic di tacco. L'attaccante serbo tenta il tiro dalla lunga distanza ma Audero para in due tempi. Al 15' passa la Sampdoria grazie a un colpo di testa di Gabbiadini su assist di Candreva. Al 23' i padroni di casa trovano il pareggio. Cross in mezzo di Sottil, sul secondo palo arriva Callejon che batte Audero realizzando l'1-1. Nove minuti più tardi la Fiorentina ribalta la partita grazie al dodicesimo gol in campionato di Dusan Vlahovic che supera l'estremo difensore blucerchiato con un colpo di testa. Al 40' Bonaventura ci prova con un sinistro a giro dal limite ma la conclusione è centrale e parata da Audero. Allo scadere del primo tempo è Sottil a firmare il tris a porta sguarnita in seguito a un tiro di Bonaventura sporcato dalla retroguardia blucerchiata. Al 58' vicino alla doppietta Gabbiadini con un tiro al volo respinto in angolo da Terracciano. Subito dopo contropiede della Fiorentina con Sottil che si presenta davanti ad Audero calciando, però, a lato. Al 62' Martinez Quarta libera male sugli sviluppi di un corner sfiorando l'autogol. Nel finale Candreva prova a riaprire la partita ma Terracciano sbarra la strada all'ex Inter e Lazio.  

La Fiorentina affonda il colpo col tridente: 3-1 alla Samp
Guarda la gallery
La Fiorentina affonda il colpo col tridente: 3-1 alla Samp

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti