Empoli-Milan 2-4: commento sul risultato partita

La doppietta di Kessie, la punizione di Florenzi e il poker di Theo Hernandez permettono a Pioli di tenere la scia dell'Inter e di staccare il Napoli
Empoli-Milan 2-4: commento sul risultato partita
TagsEmpoliMilanSerie A

EMPOLI - Un poker rotondo per non mandare in fuga l'Inter, per staccare il Napoli e per prendersi il secondo posto in solitaria, il Milan passa a Empoli 4-2 e chiude il 2021 con una bella vittoria. La doppietta di Kessie, la perla su punizione di Florenzi e il sigillo finale di Theo Hernandez disegnano un successo netto che lascia alla squadra di Andreazzoli solo la gioia della rete di Bajrami (che colpisce anche una traversa) e del gol su rigore di Pinamonti, troppo poco per fermare i rossoneri, ora a 42 punti, a -4 dall'Inter e a +3 sul Napoli.

Milan, poker all'Empoli: che punizione Florenzi!
Guarda la gallery
Milan, poker all'Empoli: che punizione Florenzi!

Bajrami-gol e doppietta Kessie da trequartista

La prima chance della partita la costruisce l'Empoli, ma è il Milan a passare al primo affondo al 12': sponda di Giroud per Kessie (schierato trequartista) che piazza il destro dove Vicario non può arrivare. La squadra di Andreazzoli non si disunisce, anzi risponde già al 18' con il gol del pareggio di Bajrami, bravo a indovinare il diagonale di prima intenzione sul quale Maignan si allunga inutilmente. Magic Mike si riscatta, sfoderando un paratone in controtempo sul mancino incrociato di Pinamonti. Dal salvataggio all'1-2: Kessie si inserisce e infila Vicario sotto le gambe al 42', firmando la doppietta

Punizione Florenzi, poker Theo Hernandez

Bajrami, slalom in area e traversa centrata in pieno: così parte la ripresa, con l'occasione enorme per l'Empoli e la sbandata della difesa del Milan. Ma come successo nel primo tempo, sono i rossoneri a sfondare con cinismo: al 63' Florenzi realizza su punizione il 3-1 e al 69' Theo Hernandez cala il poker, mettendo a distanza di sicurezza Pioli. Per i padroni di casa il doppio colpo è troppo pesante da incassare, neanche il rigore trasformato da Pinamonti all'84' riaccende il finale di gara. L'ultimo squillo è di Alessio Romagnoli: traversa al volo da fuori area.

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti