Lo Spezia a picco, il Torino cala il poker e mette all'angolo Semplici

I granata di Juric vincono 4-0 grazie all'autorete di Wisniewski e ai gol di Ricci, Ilic e Karamoh. Pesante sconfitta per i liguri nella corsa salvezza
Lo Spezia a picco, il Torino cala il poker e mette all'angolo Semplici© LAPRESSE
2 min

LA SPEZIA - Lo Spezia perde male in casa, il Torino vince divertendosi (4-0). Per i liguri la corsa salvezza si fa più sempre complicata, in attesa di Verona-Empoli. I granata di Juric, momentaneamente all'ottavo posto con 53 punti e a +1 sul Monza, passano in vantaggio al 24' grazie all'autorete di Wisniewski sul tentativo di Singo in area sugli sviluppi di un corner battuto da Ilic. Al 35' prima concesso e poi tolto un rigore allo Spezia: prima della trattenuta in area di Buongiorno su Nzola è stato segnalato un tocco di mano di Gyasi. Partita interrotta per qualche minuto nel primo tempo per alcuni cori razzisti dei tifosi locali contro Juric. Il raddoppio del Torino arriva al 72' del secondo tempo con il sinistro di Ricci, servito da Vlasic, che non lascia scampo a Dragowski. Al 76' tris granata con il mancino vincente da centro area di Ilic (secondo assist di giornata per Vlasic). All'86' annullato un gol a Nzola per fuorigioco. All'ultimo minuto di recupero al 96' Karamoh di sinistro cala il poker.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Serie A, i migliori video

Commenti