Calendario Serie A 2023-2024, ospiti speciali e il nuovo orario del sorteggio

La compilazione mercoledì 5 luglio con Cannavaro, Di Biagio e Matri presenti in qualità di 'Legends': i criteri e dove seguirla in tv
3 min

ROMA - Cambio di orario per il sorteggio del calendario del prossimo campionato di Serie A che resta in programma per domani (mercoledì 5 luglio) ma alle ore 12:30 (e non alle 12 come inizialmente comunicato). 

Calendario di Serie A, dove seguire il sorteggio in diretta

Sarà possibile seguire il sorteggio del calendario del calendario di Serie A in diretta su Dazn e alla trasmissione, oltre al presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini e all'ad Luigi De Siervo, prenderanno parte tre Legends della Serie A, Fabio Cannavaro, Luigi Di Biagio e Alessandro Matri

Serie A 2023-24, le date

Nella prossima stagione, che partirà il 19 agosto e terminerà il 26 maggio, non ci si fermerà mai. Gli unici stop coincideranno con le gare della Nazionale di Roberto Mancini: il 10 settembre 2023, il 15 ottobre 2023, il 19 novembre 2023 e il 24 marzo 2024. Le squadre di serie A scenderanno in campo anche il 23 e il 30 dicembre. Una giornata è prevista anche il sei gennaio, periodo in cui per la prima volta si giocherà anche la Final Four di Supercoppa (4 e 5 gennaio a Gedda) con protagoniste Inter, Napoli, Lazio e Fiorentina. Il calendario prevede anche un unico turno infrasettimanale: il 27 settembre 2023.

Nuovo calendario: i criteri da rispettare

Il calendario sarà asimmetrico, ripetendo lo schema adottato lo scorso anno: la sequenza delle gare del girone d'andata non sarà la stessa del ritorno. Ecco i criteri per la compilazione del calendario:

  • Non saranno possibili le gare tra Atalanta, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma, nella prima, nella seconda, nella 38esima giornata, nel turno infrasettimanale e nella giornata che lo precede. Stesso dicasi per i derby di Roma, Milano e Torino e quelli toscani e campani. Analogamente le gare tra le medesime squadre, così come i derby, non sono possibili nella 19ª giornata poiché potrebbero coinvolgere squadre che partecipano alla Supercoppa Italiana, le cui gare dovranno necessariamente essere posticipate in turno infrasettimanale.
  • I derby dovranno svolgersi in giornate differenti
  • Le Società partecipanti alla UEFA Champions League non si incontrano tra loro né incontrano le Società partecipanti alla UEFA Europa League e le Società partecipanti alla UEFA Europa Conference League nelle giornate comprese tra due turni di Competizioni UEFA (25ª, 28ª, 32ª e 35ª giornate)
  • Non vi possono essere più di due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta per girone
  • Nel caso in cui ci siano due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta, una coppia di incontri deve necessariamente essere in casa e l’altra in trasferta;
  • È prevista alternanza assoluta degli incontri in casa ed in trasferta per le seguenti coppie di Società: Lazio-Roma, Milan-Inter, Jventus-Torino, Napoli-Salernitana, Empoli-Fiorentina
  • In tutti i casi in cui ciò è stato possibile, si è tenuto conto delle situazioni di indisponibilità del campo e/o di concomitanza con altri eventi cittadini di speciale rilevanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti