Fiorentina-Salernitana 3-0: decidono Beltran, Sottil e Bonaventura

Tutto facile per la squadra di Italiano con un dominio costante sin dall'inizio. Per i granata solo una traversa di Ikwuemesi
Fiorentina-Salernitana 3-0: decidono Beltran, Sottil e Bonaventura© ANSA
4 min

FIRENZE - Tutto facile per la Fiorentina che non risente delle fatiche di Conference e supera agevolmente la Salernitana 3-0: sblocca Beltran su rigore al 5', poi raddoppia Sottil al 17'. Di Bonaventura il definitivo tris che porta a 102 le reti segnate finora nel 2023, e regala alla Fiorentina il suo record storico di gol realizzati in un singolo anno solare considerando tutte le competizioni. Dopo questo successo la squadra di Italiano sale a 23 punti, con quella di F. Inzaghi che resta ferma a quota 8.

Classifica Serie A

Apre Beltran su rigore, poi raddoppia Sottil

Gara subito scoppiettante al Franchi con l'occasione al 1' per Beltran, murato dalla difesa, con un ribaltamento di fronte che porta la Salernitana a rendersi pericolosa con Ikwuemesi. Al 5' la Fiorentina va in vantaggio: Beltran smarca Arthur con un colpo di tacco, Pirola lo stende in area e l'arbitro concede il rigore. Con Nico Gonzalez è Beltran a prendersi la responsabilità dal dischetto, senza sbagliare. È 1-0 Fiorentina con il primo gol in campionato di Beltran, dopo i due in Conference League. Il vantaggio non ferma i viola che, 2' più tardi, sfiorano il raddoppio con il colpo di testa di Ikoné su cui Costil è decisivo, rimandato solo al 17': è Sottil che prende la mira dal limite dell'area e mette il pallone sotto all'incrocio dei pali per il 2-0, trovando un gol che mancava in A da circa due anni. Dopo la rete continua il monologo viola con Ikone che al 27' si divora il tris calciando a lato a pochi passi dalla porta granata, poi è Costil a rispondere di nuovo presente sul tocco involontario di Mazzocchi che per poco non lo beffa. Nel finale di primo tempo la Salernitana prova lo schema su punizione che aveva dato frutti contro la Lazio: Candreva, però, stavolta viene fermato subito nell'ultima occasione di una prima frazione di gioco letteralmente dominata dalla Fiorentina.

Fiorentina-Salernitana: tabellino, statistiche e marcatori

La chiude Bonaventura

Nella ripresa Inzaghi inserisce Dia per Kastanos e la Salernitana sfiora il gol al 49': è Ikwuemesi, tutto solo davanti a Terracciano, a centrare la traversa di testa. Dopo il pericolo corso la Fiorentina sale di nuovo in cattedra e ci prova con Ikoné e Arthur, centrando il tris al 56': è Bonaventura sul secondo palo a freddare Costil su assist di Sottil per il gol del 3-0 viola. La Salernitana risponde al 62' con Bradaric che spedisce fuori un pallone arrivato sui suoi piedi dopo un maldestro rinvio di Ranieri, poi la Fiorentina comincia a rallentare il ritmo e gestire il pallone fino all'80', quando ancora Bradaric ci prova dalla distanza trovando la risposta di un attento Terracciano. All'84' Nzola calcia a rete in area, ma troppo centralmente per impensierire Costil, poi nei 3' di recupero non succede più nulla. Vince meritatamente la Fiorentina che si avvicina alla zona Champions.

  


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Serie A, i migliori video

Commenti