Benevento, Inzaghi: "Chiudiamo al meglio un anno irripetibile"

Il tecnico sannita: "Non sarà facile replicare quello che abbiamo realizzato nel 2020. Udinese? Squadra forte, ha i nostri stessi punti e una partita da recuperare"
Benevento, Inzaghi: "Chiudiamo al meglio un anno irripetibile"© LAPRESSE

BENEVENTO - Pippo Inzaghi ha messo nel mirino l'Udinese, ultima avversaria del 2020 per il suo Benevento. Queste le parole del tecnico sannita a 'Ottogol': “Il nostro obiettivo è chiudere al meglio un anno che, al di là del coronavirus, ci ha regalato qualcosa di difficilmente ripetibile per ciascuno di noi . E' probabile che in futuro vinceremo di nuovo, ma non in quella maniera. Sarà difficile che qualcuno replichi ciò che abbiamo fatto. E ancora più straordinario penso sia farsi valere in Serie A“.

Insigne-Sau: il Benevento vince e inguaia Maran, Genoa ko
Guarda la gallery
Insigne-Sau: il Benevento vince e inguaia Maran, Genoa ko

L'Udinese è una formazione in salute: “Si tratta di una squadra forte, con i nostri stessi punti e anche con una partita da recuperare. Prevedo una sfida complicata. Sul giovane Di Serio, Super Pippo spende parole al miele: "E' un ragazzo molto timido, ma che in campo ha dimostrato il suo valore. Non si monterà la testa con i complimenti ricevuti. Siamo molto felici perché ha sempre dimostrato grande voglia di fare, lavorando tanto l'anno scorso, perciò non ho avuto problemi a schierarlo anche in A. Ha davanti a sè un percorso lungo, ma siamo soddisfatti anche per il settore giovanile. Come caratteristiche ricorda un po' Mandzukic, un po' Iaquinta. Può giocare non solo centravanti, ma anche esterno. Ha corsa, fisico e si sacrifica volentieri". Inzaghi conclude così: “Siamo sulla strada giusta e mi pare evidente che possiamo rendere la vita difficile a tutti. Abbiamo una rosa falcidiata dagli infortuni, ma questi ragazzi hanno fatto in modo che nessuno si accorgesse dell'assenza di giocatori fondamentali“.

Inzaghi: "Non dobbiamo montarci la testa"
Guarda il video
Inzaghi: "Non dobbiamo montarci la testa"

Commenti