Juve-Bologna, Barrow si arrende: le scelte di Thiago Motta

Dal campo diversi ballottaggi da risolvere e una certezza: l’attaccante non ci sarà contro i bianconeri
Juve-Bologna, Barrow si arrende: le scelte di Thiago Motta© FOTO SCHICCHI
3 min
Dario Cervellati
TagsThiago Mottabarrow

BOLOGNA - Barrow non recupera per la trasferta di domani a Torino. Musa ci ha provato a tenere duro, a stringere i denti per esserci contro la Juventus, ma la sua caviglia destra non glielo permette. Nell’ultima giornata di campionato prima della sosta contro l’Empoli l’attaccante gambiano aveva preso una leggera storta e una forte contusione alla gamba destra che lo aveva costretto ad un po’ di terapia e di allenamenti in solitaria. Poi il rientro in gruppo: sabato Barrow aveva seguito i ritmi dei compagni nella seduta atletica tra campo e palestra e anche martedì alla ripresa dei lavori era riuscito ad allenarsi con il resto della squadra. Ma mercoledì un pestone rimediato proprio sul piede destro lo ha mandato di nuovo ko. Subito c’era stato l’intervento dei sanitari. Musa aveva testato l’appoggio a terra e poi dopo una decina di minuti era rientrato in campo per calciare, salvo poi uscire di nuovo prima della partitella. E da allora non si è più allenato coi compagni: ieri proprio Motta ha confermato che Barrow non sarà a disposizione per domani. L’allenatore del Bologna ha invece recuperato Soumaoro, ieri schierato in una difesa a quattro al fianco di Posch.

Bologna, Thiago Motta prepara la sfida con la Juve: Arnautovic e Orsolini sognano il colpaccio!
Guarda la gallery
Bologna, Thiago Motta prepara la sfida con la Juve: Arnautovic e Orsolini sognano il colpaccio!

Il modulo rossoblù

Thiago sta valutando tutte le possibilità tattiche, anche se dopo la seduta di ieri sembrava propendere per un 4-3-3. Jhon Lucumì è stato l’ultimo a tornare a Casteldebole dopo gli impegni con la sua nazionale. Il difensore colombiano è stato gestito dopo il suo rientro, ma alla fine potrebbe spuntarla per partire nell’undici titolare con Posch al suo fianco. Oggi potrebbe esserci il test decisivo, anche se Thiago potrebbe prendersi fino all’ultimo momento prima della partita contro i bianconeri per sciogliere il nodo. Il ballottaggio è proprio con Soumaoro, che a inizio settimana si è messo definitivamente alle spalle l’infortunio muscolare che si procurò a La Spezia. Sulle corsie laterali si giocheranno il posto Kasius e De Silvestri a destra e Cambiaso e Lykogiannis a sinistra. Per Medel, che secondo Motta può ricoprire sia il ruolo di difensore centrale che quello di centrocampista, potrebbe esserci un turno di riposo. Le ultime prove sono andate in questa direzione, anche se qualcosa può ancora cambiare. A centrocampo Thiago sta valutando il terzetto con Dominguez, Schouten e uno tra Soriano, Aebischer e Ferguson o in seconda battuta proprio Gary. Davanti ieri è invece stato provato Arnautovic con Orsolini e Sansone ai suoi lati.

Thiago Motta risponde a Ranieri: "Ho solo belle parole per lui"
Guarda il video
Thiago Motta risponde a Ranieri: "Ho solo belle parole per lui"


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Bologna, i migliori video

Commenti