Fiorentina, CdA spostato al 1° giugno
Fiorentina
0

Fiorentina, CdA spostato al 1° giugno

Originariamento previsto per il 31 maggio è stato posticipato per "motivi organizzativi". Lo comunica la stessa società viola 

FIRENZE - Sono giorni febbrili in riva all'Arno. Dopo il sospiro di sollievo tirato per una salvezza acciuffata all'ultima curva e le voci dell'imminente passaggio di proprietà della Fiorentina al magnate italo americano Rocco Commisso, si sarebbe dovuto svolgere un Consiglio d'Amministrazione straordinario proprio per discutere la cessione del club, venerdì 31 maggio. La società viola, però, ha comunicato lo spostamento al 1° giugno per "motivi organizzativi".

Fiorentina a Commisso per 150 mln

La nota del club

"Per motivi organizzativi il Consiglio di Amministrazione di ACF Fiorentina, convocato per domani (venerdì 31 maggio 2019), è spostato a sabato 1° giugno 2019".

Tutte le notizie di Fiorentina

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti