Genoa, Maran: "C'è amarezza per una vittoria svanita all'ultimo"

Il tecnico rossoblù: "Peccato perchè avevamo avuto anche l'occasione per chiuderla con Destro. Ma abbiamo chiuso in crescendo e giocato con il giusto spirito"
Genoa, Maran: "C'è amarezza per una vittoria svanita all'ultimo"© LAPRESSE
TagsSerie AFiorentinaGenoa

FIRENZE - "Vincere una gara così complicata sarebbe stato straordinario. Resta l'amarezza per non averla chiusa nonostante l'occasione avuta: è svanito tutto un minuto e venti dopo il recupero e sappiamo che dobbiamo fare di più, ma gli episodi non cis tanno aiutando". Rolando Maran, a Sky Sport, ha commentato così l'1-1 in casa della Fiorentina, con il Genoa avanti 1-0 al 97' e ripreso da un gol all'ultimo secondo di Milenkovic. "Dispiace al di là dei punti, avevamo bisogno di una soddisfazione che con l'atteggiamento siamo andati a cercare. Forse anche troppo generosi: nel finale i due centrali sono andati a scontrarsi perché tutti e due sono andati sul pallone. Il momento impone lucidità e nessun errore". Su Pjaca, subito decisivo all'ingresso in campo con il classico gol dell'ex: "Assolutamente può farci fare il salto di qualità, Dopo essere stato positivo si è fatto anche male, ed è in un momento comunque di ottima condizione. Marko è entrato bene e in settimana l'avevo provato anche come esterno, può fare quel ruolo vista la gamba che ha. Anche Destro, al di là del gol sbagliato, è entrato bene. Ci serve questo piglio e mi porto a casa una gara giocato con lo spirito giusto. Senza lamentarmi, ma abbiamo avuto 18 casi Covid e ho visto per la prima volta la squadra al completo due settimane fa - conclude Maran -. È stato praticamente un nuovo inizio".

Fiorentina-Genoa, finale di fuoco: pari di Milenkovic al 97'
Guarda la gallery
Fiorentina-Genoa, finale di fuoco: pari di Milenkovic al 97'

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti