Spalletti: «Inter, oggi proprio non voleva entrare»

L'amarezza del tecnico dopo il ko del Torino: «Abbiamo fatto quello che dovevamo. Icardi? Buona partita, bravo il portiere»

© Getty Images

ROMA - «In alcuni momenti oggi la palla è girata meno velocemente e con meno qualità rispetto ad altre occasioni, ma non so se sia giusto parlare di stanchezza. La partita è stata fatta anche bene, ma dovevamo soltanto stare attenti alle loro ripartenze e in alcuni casi non lo siamo stati. Mi è sembrato che oggi non doveva proprio andare, non dovesse entrare in nessun modo». Così Luciano Spalletti, visibilmente amareggiato dopo la sconfitta della sua Inter 1-0 a Torino.

L'Inter perde contro il Torino e i social si scatenano
Guarda la gallery
L'Inter perde contro il Torino e i social si scatenano

«Cercare di sfruttare maggiormente Icardi? Ogni idea può essere giusta, io dico solo che complessivamente abbiamo fatto quello che dovevamo fare - continua il tecnico - dovevamo solo essere più puliti e più lucidi in alcune situazioni. Mauro anche oggi ha fatto una buona partita, è sempre stato chiuso nella morsa di tre difensori e quando si è riuscito a liberare è stato bravo il portiere. Cosa ho detto a Mazzarri allo scadere? Gli ho solo stretto la mano, era contento».

 

Commenti