Juventus
0

Coronavirus, Dybala mette la maschera

La Joya della Juve si aggiunge ai tantissimi campioni dello sport (e non solo) che stanno promuovendo l’organizzazione di beneficenza fondata da Lapo Elkann a favore della Croce Rossa: “Sosteniamo chi non si arrende mai”

Coronavirus, Dybala mette la maschera

Anche Paulo Dybala scende in campo contro il Coronavirus e promuove l’organizzazione di beneficenza fondata da Lapo Elkann, che ha come obiettivo quello di supportare la più prestigiosa Istituzione del Terzo Settore, la Croce Rossa Italiana, impegnata in questi giorni su tutto il territorio italiano a sostenere i più vulnerabili nella difficile emergenza sanitaria Covid-19. “Oggi una mascherina viene utilizzata per proteggerci. Domani per dimostrare chi siamo. Aiutami a sostenere chi non si arrende mai” ha scritto il fuoriclasse della Juve sul suo profilo Instagram indossando la maschera tricolore. 

Come è nata l’idea

L’idea progettuale è stata recepita e da subito sostenuta da esponenti del mondo dello sport, della musica, delle arti e della cultura che vogliono, a vario titolo sottolineare la propria vicinanza all’Italia così intensamente provata dall’aggressività e dall’imprevedibilità del momento attuale. Da Cristiano Ronaldo a Del Piero passando per Leclerc e Bebe Vio: in tantissimo hanno aderito a questa campagna di solidarietà.

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti