Crisanti si scaglia contro Ronaldo: "Le sue parole segno di superficialità"

Il professore di Microbiologia dell'Università di Padova torna sulla frase sui tamponi dell'asso della Juve
Crisanti si scaglia contro Ronaldo: "Le sue parole segno di superficialità"

TORINO - Dopo Roberto Burioni, anche Andrea Crisanti, ordinario di Microbiologia dell'Università di Padova, critica le parole di Cristiano Ronaldo sui tamponi. Sono "segno di superficialità e di mancanza di rispetto per gli altri - le parole di Crisanti a Rainews 24 - molti si ammalano per comportamenti sbagliati degli altri e le sue affermazioni sono una mancanza di rispetto". L'asso della Juve, fermato dal Coronavirus, aveva definito i tamponi "una stronzata" in una risposta su Instagram poi cancellata.

Ronaldo col Coronavirus, l'isolamento è al sole sul balcone
Guarda la gallery
Ronaldo col Coronavirus, l'isolamento è al sole sul balcone

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti