Superlega, Agnelli rinuncia: "Non si può fare un torneo a sei squadre"

Anche il presidente della Juve fa dietrofront sul progetto della nuova competizione continentale
Superlega, Agnelli rinuncia: "Non si può fare un torneo a sei squadre"© EPA
TagsAgnelliJuventusSuperLega

TORINO - Anche la Juventus rinuncia alla Superlega. Lo ha rivelato il presidente bianconero Andrea Agnelli, interpellato dalla Reuters, rispondendo alla domanda se fosse intenzionato ad andare avanti con il progetto: "Per essere franco e onesto no, evidentemente non è il caso - le parole del numero uno della Juve - resto convinto della bontà del progetto, ma non si può fare un torneo a sei squadre. Devo ammetterlo, non credo che questo progetto sia ancora attivo e funzionante".

La parabola della Superlega, dall’annuncio al fallimento
Guarda il video
La parabola della Superlega, dall’annuncio al fallimento

 

Mister Calcio Cup europei

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti