Juve, ripresi gli allenamenti: undici assenti per Allegri

Alla Continassa il gruppo bianconero è tornato a lavorare dopo tre giorni di riposo a ranghi ridotti senza i giocatori chiamati dalle rispettive nazionali: e aspettando Vlahovic
Juve, ripresi gli allenamenti: undici assenti per Allegri© Juventus FC via Getty Images
TagsAllegrivlahovic

In casa Juventus è già iniziato il conto alla rovescia verso la ripresa del campionato. Dopo tre giorni di riposo seguiti allo 0-0 di domenica sera a San Siro contro il Milan, la squadra di Max Allegri ha ricominciato gli allenamenti in vista della ripresa del campionato, che vedrà i bianconeri impegnati domenica 6 febbraio in casa contro l’Hellas Verona dell’ex Igor Tudor, una delle rivelazioni del campionato.

Juve, ripresi gli allenamenti: la seduta di giovedì

Come riportato dal club bianconero sul proprio sito ufficiale, Allegri ha diretto una seduta a ranghi ridotti, visti i tanti assenti, impegnati con le rispettive nazionali. La seduta di allenamento, dopo la parte atletica, si è focalizzata sulla tecnica, con attenzione particolare dedicata al possesso palla. Venerdì prevista una doppia seduta, al mattino e al pomeriggio. All’appello mancavano i giocatori sudamericani, che saranno in campo nel doppio, importante turno di qualificazione verso Qatar 2022, oltre ai nazionali azzurri chiamati dal ct Roberto Mancini per il maxi-stage di Coverciano, ultima occasione per il commissario tecnico azzurro per vedere il gruppo ed effettuare prove tattiche in vista dei playoff verso il Mondiale in programma a fine marzo.

La formazione della nuova Juve di Allegri con Vlahovic e Zakaria
Guarda la gallery
La formazione della nuova Juve di Allegri con Vlahovic e Zakaria

Undici assenti per Allegri alla ripresa

Dieci, in particolare, i giocatori assenti alla Continassa. Gli italiani Bernardeschi, Chiellini, Locatelli, De Sciglio e Kean, Alex Sandro volato in Brasile, che ha già staccato il biglietto per il Mondiale, Weston McKennie convocato dagli Stati Uniti, Rodrigo Bentancur chiamato dall’Uruguay e il duo Paulo Dybala-Juan Cuadrado, che si affronteranno in Argentina-Colombia del 1° febbraio. Niente allenamento anche per Mattia Perin, colpito dal Coronavirus.

Dall'Inghilterra: "Paratici interessato a Dybala"
Guarda il video
Dall'Inghilterra: "Paratici interessato a Dybala"

Nuovo ciclo di ferro in arrivo: aspettando Vlahovic

Dopo la sosta per la Juventus inizierà un ciclo molto intenso di partite ravvicinate e particolarmente impegnative. Dopo la partita contro il Verona, infatti, i bianconeri affronteranno il Sassuolo giovedì 10 febbraio nel quarto di finale di Coppa Italia in gara secca, l’Atalanta in trasferta il 13 gennaio, il derby contro il Torino sabato 18 alle 20.45 in campionato, mentre mercoledì 22 si giocherà l’andata degli ottavi di Champions League sul campo del Villarreal. Tutte partite nelle quali i tifosi della Juventus potrebbero vedere già all’opera Dusan Vlahovic, il cui acquisto dalla Fiorentina è ai dettagli e che Allegri spera di mandare in campo già contro il Verona.

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti