Bernardeschi ringrazia la Juve: "Mi sono sentito a casa dal primo giorno"

Al termine della partita persa contro la Fiorentina l'esterno carrarese ha parlato della decisione di non rinnovare il contratto con i bianconeri
Bernardeschi ringrazia la Juve: "Mi sono sentito a casa dal primo giorno"© LAPRESSE
2 min
TagsAllegriDybala

Non solo Giorgio Chiellini e Paulo Dybala. La Juventus ha salutato a Firenze un altro protagonista del lungo ciclo di successi delle ultime stagioni come Federico Bernardeschi.

Bernardeschi saluta la Juve: "La mia famiglia per cinque anni"

Il jolly di centrocampo di Carrara lascia la maglia bianconera dopo cinque stagioni, 183 presenze totali, 12 gol e sette titoli, tra i quali tre scudetti, che sono stati alla base anche della sua presenza quasi fissa nel giro della Nazionale con la quale ha conquistato Euro 2020. Intervistato da 'Sky Sport' al termine della gara del "Franchi" Bernardeschi, uno dei grandi ex della serata insieme allo stesso Chiellini e a Dusan Vlahovic, in campo solo nei minuti finali, ha pronunciato sentite parole di ringraziamento per tutto l'ambiente juventino: "Voglio ringraziare il mister e la società e tutto il mondo Juve che è stata la mia famiglia per cinque anni. Mi sono sentito a casa dal primo giorno. Quando si prendono decisioni di comune accordo nel rispetto reciproco è una grande soddisfazione per entrambe le parti. Mi porterò dietro ciò che l’ambiente Juve mi ha insegnato. Stare qui mi ha fatto crescere come uomo e come giocatore”.

Juve, Bernardeschi andrà via a parametro zero
Guarda il video
Juve, Bernardeschi andrà via a parametro zero

"Futuro? Sono aperto a tutto"

Bernardeschi non è entrato nel merito della decisione, consensuale, di non proseguire il rapporto: "Non sempre quando si chiude un matrimonio bisogna litigare. Questo finale mi inorgoglisce". Nessun accenno però a quale sarà la prossima avventura, anche se 'Berna' non chiude all'ipotesi estero: “Sono aperto a tutto anche a cambiamenti importanti. Diffido da chi sta sempre nella propria zona di comfort. In questo momento penso a me stesso, vorrei un bel progetto che si sposi con le mie idee. Vedremo”.

Fiorentina in Europa: Duncan e Gonzalez piegano la Juventus
Guarda la gallery
Fiorentina in Europa: Duncan e Gonzalez piegano la Juventus

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti