Platini compie gli anni: gli auguri della Juve

Un messaggio bianconero per il grande numero 10 francese che oggi festeggia il suo compleanno. Le Roi con la Signora ha vinto tutto
Platini compie gli anni: gli auguri della Juve© EPA
2 min
TagsPlatinìBlatter

“Buon compleanno, Le Roi”. La Juve non dimentica il compleanno di Michel Platini e gli fa gli auguri, con foto di esultanza dopo un gol, naturalmente. Platini è stato il numero 10 del dopo riapertura frontiere agli stranieri, ha illuminato il Comunale di Torino e gli stadi in cui ha giocato. Prolifico, magnifico, capace di lanci millimetrici e di prodezze. Con lui, i bianconeri hanno vinto tutto e sono saliti anche in cima al mondo.

Juve, Di Maria tarda a rispondere: il club bianconero attende fiducioso
Guarda il video
Juve, Di Maria tarda a rispondere: il club bianconero attende fiducioso

Platini: 67 anni tra vittorie e dolori

Sono 67 gli anni di Platini oggi. È stato uno dei giocatori più forti che hanno giocato per la Juve. Come disse l'Avvocato Agnelli: “L'abbiamo comprato per un tozzo di pane e lui sopra ci ha messo il caviale”. Terminò la sua carriera da calciatore a 32 anni, esattamente un mese fa, il 21 maggio del 1987, giocando l'ultima con il Brescia. In bacheca ci sono un campionato francese, due scudetti, la Champions League, la Coppa delle Coppe, la Supercoppa europea e la Coppa Intercontinentale.

Con la Francia vinse il campionato europeo del 1984, primeggiando anche come miglior marcatore, e arrivò terzo ai Mondiali del 1986. Ha vinto consecutivamente tre Palloni d'oro.

C'è anche il Platini del dopo calcio. Prima allenatore e poi dirigente. È stato co-presidente del comitato organizzatore dei Mondiali di Francia 1998, vicepresidente della Federcalcio francese e dell'esecutivo Fifa. Il 26 gennaio del 2007 diventò presidente della Uefa e venne rieletto per acclamazione nel 2011 e nel 2015. Qui arrivano anche i dolori, però. Viene sospeso per 90 giorni dal comitato etico della Fifa con l'accusa di aver percepito illegalmente, nel 2011, due milioni di franchi svizzeri da Blatter come compenso per consulenze svolte tra il 1999 e il 2002. Poi il comitato etico della Fifa lo squalifica per otto anni (ridotti poi a sei e dopo ancora a quattro). Ora è a processo con Blatter.

Juve, Dybala segna allo Zenit ed esulta come Platini nel 1985
Guarda la gallery
Juve, Dybala segna allo Zenit ed esulta come Platini nel 1985

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti