Juve, Allegri: "Col Milan contano solo i 3 punti, serve prestazione di alto livello"

Il tecnico bianconero presenta il big-match della 9a giornata: "Bonucci è recuperato, Milik sta molto meglio: coi rossoneri sarà una bella partita contro una squadra arrabbiata per la sconfitta di Champions"
3 min

"Dobbiamo evitare che il Milan giochi a campo aperto. Bisogna essere abili a bloccare le ripartenze, non dobbiamo dare spazio a Leao, ma hanno anche giocatori come Giroud, De Ketelaere, molto tecnici perciò dobbiamo fare una prestazione a tutto tondo". Così, Massimiliano Allegri durante la conferenza stampa di presentazione del big-match della 9a giornata di Serie A Milan-Juventus.

Juve, Allegri: "Sarà una bella partita, serve una prestazione di alto livello"

Il tecnico bianconero ha proseguito: "Giochiamo contro i campioni d'Italia. Sarà una partita ancora più difficile perché vengono da una sconfitta importante in Champions. Ci sono tutte le condizioni però per fare bene. Sarà una bella partita e dobbiamo portare a casa il risultato. Loro sono bravi, hanno Leao che può cambiare la partita, San Siro quando è pieno, spinge molto la squadra, perciò dobbiamo giocare una prestazione di alto livello". Sempre riguardo il Milan: "Posso solo fare i complimenti a Pioli per il lavoro che ha fatto, per la vittoria del campionato perchè i rossoneri non vincevano da tempo. I numeri sono dalla loro parte ma faremo sicuramente una bella prova".

Juve, Allegri: "Bonucci dovrebbe rientrare, Milik sta molto meglio"

E ancora: "Leonardo Bonucci dovrebbe rientrare. Arkadiusz Milik sta molto meglio. Dovrebbe essere a disposizione per entrare in campo ma dobbiamo valutare dopo l'allenamento".

Juve e quella vittoria in trasferta che ancora manca...

"Finora non abbiamo ancora vinto in trasferta - ha chiosato Allegri - e mi auguro che la cosa cambi già dalla partita di San Siro. Un pareggio potrebbe andar bene un pari? L'altro giorno facevo una riflessione: noi abbiamo sbagliato con la Salernitana dove ci siamo fatti prendere dal nervosismo e in quella settimana abbiamo perso troppi punti. Domani dobbiamo venir via da da San Siro con un risultato, ma per farlo serve una grande prestazione. Ci vorrà molta lucidità e molta personalità".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti