Chi è Giovanni Manna, il nuovo uomo mercato della Juve

Promosso dalla Next Gen, il direttore generale bianconero Scanavino gli ha dato tutti i poteri nell'ambito del calciomercato
Chi è Giovanni Manna, il nuovo uomo mercato della Juve© Juventus FC via Getty Images
3 min

"Manna ha dimostrato grandi capacità e prenderà in mano al 100% le situazioni di mercato": con queste parole (leggi QUI l'intervista completa) Maurizio Scanavino ha ufficialmente promosso Giovanni Manna a nuovo uomo mercato del club. Nella stessa intervista, il direttore generale dei bianconeri alla domanda su Giuntoli ha deviato il discorso puntando per il momento sulla soluzione interna.

Manna: gli inizi in Serie C la Svizzera

Classe '88, Giovanni Manna è nato a Vallo della Lucania e ha iniziato la sua carriera nel mondo del calcio come Club Manager del Forlì nella stagione 2013/2014 nella Seconda Divisione della Lega Pro. L'anno successivo decide di accettare l'offerta del Chiasso in Svizzera come team manager per poi passare al Lugano come direttore sportivo. Terzo posto nella massima serie svizzera nel 2017 e la qualificazione ai gironi di Europa League.

Dai grandi risultati con la Next Gen alla prima squadra

Due anni dopo arriva la chiamata della Juventus. In bianconero inizialmente viene nominato responsabile della formazione Primavera, per poi diventare manager della Juventus U-23 dopo aver lavorato a stretto contatto con Paratici e Cherubini. Ottimi i risultati alla guida della seconda squadra bianconera: una promozione in Serie B sfiorata uscendo alla fase nazionale dei playoff e decine di giovani arrivati in prima squadra.

I giovani cresciuti da Manna

Il calciatore simbolo del buon lavoro fatto dalla seconda squadra della Juventus è sicuramente Nicolò Fagioli, uno dei migliori dell'ultima stagione. Dall'Under 23 di Manna sono arrivati diversi volti che ora sono stabilmente in prima squadra: da Soulè a Barrenechea fino a Miretti, Barbieri e Samuel Iling-Junior. Nelle ultime convocazioni è stata data una possibilità anche a Sersanti, cresciuto nella seconda squadra, come a Sekulov nel corso della stagione. Come detto da Scanavino nell'intervista a Sky Sport, insieme a Calvo e Manna avevano creato un gruppo di lavoro di emergenza per quanto riguardava il mercato di gennaio. Era proprio Manna l'incaricato per i vari incontri di calciomercato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Juve, i migliori video

Commenti