Juve, Allegri spera in Locatelli: ecco tutte le alternative a centrocampo

Il tecnico bianconero studia le mosse da adottare con l'Inter, considerata l'emergenza nella zona nevralgica
2 min

C'è ancora tempo a disposizione, ma Allegri sta già studiando tutte le mosse da adottare in vista del big match con l'Inter, in programma il prossimo 26 novembre all'Allianz Stadium. Il reparto che più preoccupa il tecnico è il centrocampo, già orfano di Pogba e Fagioli. 

Quali sono le alternative di Allegri? 

Al centro dei pensieri di Allegri c'è Locatelli, il quale ha rimediato la frattura leggermente scomposta della decima costola. Per il centrocampista sono previste delle terapie, con la speranza che possa recuperare per la sfida alla squadra di Simone Inzaghi. Non preoccupa, invece, la condizione di Cambiaso che è arrivato in Nazionale con la caviglia gonfia. Con l'Inter potrebbe esserci la possibilità di ritrovare Weah, assente da fine ottobre a causa di un problema muscolare, così come Alex Sandro. Se dovesse farcela Locatelli, il rientro dello statunitense permetterebbe a McKennie di agire da mezzala, con Kostic sulla corsia mancina e Cambiaso e Iling prime alternative. In caso contrario, verrebbe meno un punto di riferimento che non ha sostituti davanti alla difesa. In quella posizione potrebbe agire Miretti o anche lo stesso Rabiot, così come Nicolussi Caviglia o Nonge


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti