Lazio, il lavoro duro di Caicedo: “È dura, ma proviamoci”

L’attaccante biancoceleste suda in casa sul tapis-roulant e lancia un messaggio: “Sii umile, sii onesto e sii felice”

ROMA - Non molla Felipe Caicedo, suda in casa, corre e si mantiene in forma aspettando la ripresa degli allenamenti. L’attaccante della Lazio lancia anche un messaggio: “Sappiamo che è difficile, ma proviamoci. Sii umile, sii onesto e sii felice”. Il Panterone non vuole mollare, ha tutta l’intenzione di rimanere al top. Prima dell’interruzione del campionato per l’emergenza Coronavirus, era risultato tra i migliori di Simone Inzaghi. Quattro gol da inizio anno, 8 totali e cinque assist. L’obiettivo è la corsa scudetto, la Lazio ci crede ancora. Lo dimostrano tutti gli allenamenti dei calciatori biancocelesti. Alta intensità, tanto sudore con un solo traguardo davanti: tornare a Formello il prima possibile. I calciatori di Inzaghi erano tutti disposti a riprendere gli allenamenti, poi lo stop del Governo. Si attende una data, Caicedo non vede l’ora.

Lazio, come corre Caicedo: allenamento in casa e pensieri positivi
Guarda il video
Lazio, come corre Caicedo: allenamento in casa e pensieri positivi

Commenti