Lazio, l’omaggio a Peruzzi ricordando il ritiro: “Oggi difende ancora questi colori”

Il club biancoceleste, su Instagram, ha postato un video con tutte le prodezze dell’ex portiere. Dal 2016 ricopre il ruolo di club manager
Lazio, l’omaggio a Peruzzi ricordando il ritiro: “Oggi difende ancora questi colori”

ROMA - Angelo Peruzzi è passato alla storia per essere stato uno dei migliori portieri al mondo. Tanti anni alla Juventus in cui ha praticamente vinto tutto, poi l’Inter (un solo anno) e ben sette alla Lazio. Il 20 maggio del 2007 chiude la sua gloriosa carriera allo stadio Olimpico con l’aquila sul petto. Entra nei minuti finali di Lazio-Parma ricevendo l’enorme applauso dei suoi tifosi. La sua esperienza però, è rimasta al servizio del club biancoceleste. Nel 2016 Lotito lo nomina club manager, ruolo dirigenziale ricoperto ancora oggi. A Formello è sempre presente, il suo ruolo è stato fondamentale nel creare il gruppo di Inzaghi. Su Instagram la società biancoceleste ha omaggiato il suo ex portiere: “Tredici anni fa Angelo Peruzzi appendeva scarpini e guanti al chiodo... Ma ancora oggi difende questi colori nel ruolo di Club Manager”. In un video ci sono le sue imprese, i suoi allenamenti duri con il preparatore Grigioni, che ancora oggi allena Strakosha, Proto e Guerrieri. L’estate scorsa, Peruzzi ha rinnovato il suo contratto con la Lazio sino al 2022. Va a caccia di altre imprese in giacca e cravatta.

Lazio, che fatica! Correa suda, Inzaghi guarda da lontano
Guarda la gallery
Lazio, che fatica! Correa suda, Inzaghi guarda da lontano

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti