Lazio, la probabile formazione anti-Fiorentina: Correa stop, pronto Caicedo

Il tecnico Inzaghi fa i conti con l’infermeria: il Tucu assente, così come Cataldi. Confermato Jony, Radu solo in panchina
Correa: il primo a dare forfait contro l’Atalanta, noie muscolari anche per lui© © Marco Rosi / Fotonotizia

FORMELLO - La Lazio in emergenza, il tecnico Inzaghi pronto a giocarsela contro la Fiorentina con gli uomini contati. Arrivano altre cattive notizie: Correa e Cataldi, acciaccati dopo il match con l’Atalanta, non ci saranno. Radu sì, ha smaltito l’affaticamento muscolare, ma dovrebbe andare in panchina. E davanti Caicedo è pronto a fare da spalla a Immobile.

Serie A incerottata: tutti gli infortuni dopo il lockdown
Guarda la gallery
Serie A incerottata: tutti gli infortuni dopo il lockdown

Le soluzioni

In difesa confermato Patric con Acerbi e Bastos. L’angolano sul centrosinistra sostituisce Radu. Davanti a lui Jony, con Marusic che dovrebbe andare in panchina. Dall’altra parte ecco Lazzari. Parolo in regia, è rimasto l’unico a poter ricoprire quel ruolo dopo i forfait di Leiva e Cataldi. Sarò affiancato da Luis Alberto e Milinkovic-Savic. Il Sergente è pronto a caricarsi sulle spalle la Lazio, è stato il migliore in campo nella sconfitta di Bergamo. Sui social ha già suonato la carica. In attacco scontata l’assenza pure di Correa, non al meglio per problemi muscolari. Caicedo farà coppia con Immobile, un altro affamato di gol e rivincita. Assenti sicuri Luiz Felipe, Adekanye, Raul Moro e il lungodegente Lulic.

Lazio, la probabile formazione (3-5-2) - Strakosha; Patric, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile. All. S. Inzaghi.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti