Leiva, record di anticipi. E svela: “Ecco perché ho chiesto la maglia a Haaland”

Il centrocampista della Lazio, tra i migliori nella notte Champions contro il Borussia Dortmund, è tornato a casa con un regalo speciale per il figlio

© © Marco Rosi / Fotonotizia

ROMA - Lucas Leiva è il muro mobile della Lazio. Fa schermo davanti alla difesa, in Champions League contro il Borussia Dortmund ha respinto praticamente tutti gli assalti centrali degli avversari. E quando non li ha sfidati nell’uno contro uno, il brasiliano era in anticipo. Il dato che riporta Lazio Page fotografa la sua grande prestazione: 7 anticipi sul pallone effettuati nella notte dell’Olimpico, praticamente lo stesso numero di tutti i giocatori del Borussia messi insieme. Numeri da record per un giocatore fondamentale per Inzaghi.

Lazio, notte Champions magica: Immobile, che abbraccio con i compagni!
Guarda la gallery
Lazio, notte Champions magica: Immobile, che abbraccio con i compagni!

La maglia regalo

A fine match Lucas Leiva ha chiesto e ottenuto la maglia di Erling Haaland. Nel post partita poi, la rivelazione ai microfoni di Lazio Style Channel: “Il ragazzo ha un futuro splendido davanti. Diventerà uno dei più forti del mondo. La maglia me l’ha chiesta mio figlio perché è innamorato. Dovere di papà". Regalo speciale per il piccolo Pedro, tifosissimo del Liverpool e della Lazio. Ma il suo idolo gioca con il Borussia Dortmund. Ha segnato contro i biancocelesti, ma papà Lucas ha avuto la meglio sul campo.

Patania: "Una Lazio così bella non si vedeva da tempo"
Guarda il video
Patania: "Una Lazio così bella non si vedeva da tempo"

Da non perdere





Commenti