Lazio, la forza è nel gruppo. Milinkovic a Immobile: “Ti aspettiamo!”

Il Sergente esulta sui social dopo il pareggio con il Bruges e Ciro gli fa i complimenti in attesa di ritrovarsi in campo
Sergej Milinkovic-Savic (Lazio), 12 assist© ANSA

ROMA - L’1-1 contro il Bruges, in un momento di forte emergenza, certifica ancora una volta che la Lazio è un grande gruppo, poi una grande squadra. Spesso, negli ultimi anni, si è parlato di famiglia. Tutti uniti, in simbiosi con l’allenatore. Come ieri, quando Correa dopo il gol è andato da Inzaghi ad abbracciarlo. La situazione è difficile in casa biancoceleste per via del Covid, ma insieme, guidati dai leader, passerà. Lo dice su Instagram Sergej Milinkovic-Savic: “Nei momenti difficili la famiglia si unisce. Usciremo da questa situazione più forti di prima, parola di Sergente”. E sotto Immobile commenta: “Grande Sergej”. Il serbo risponde subito: “Bomber, ti aspettiamo”. Ciro ieri ha sofferto da casa davanti alla televisione. Prima del fischio d’inizio ha lanciato il suo messaggio di incoraggiamento alla squadra. É servito anche quello. 

Il Barça stende la Juve. Lazio, pareggio d'oro
Guarda il video
Il Barça stende la Juve. Lazio, pareggio d'oro

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti