Lazio, un buco sulla sinistra: Fares fuori, incognita Lulic

Il tecnico biancoceleste aggiunge l’algerino sulla lista degli infortunati: un mese di stop. Ci sono solo Marusic e Lazzari per Napoli e Milan
Fares: 529’ giocati© LAPRESSE

ROMA - Pochi dubbi sulle fasce per Simone Inzaghi in vista delle partite con Napoli e Milan. Gli unici esterni disponibili sono Manuel Lazzari (a destra) e Adam Marusic (a sinistra, adattato). Il tecnico della Lazio ha la coperta corta: Fares fuori un mese per una lesione al polpaccio, Lulic lontano dal campo da quasi un anno e forse recuperabile a gennaio 2021.

Trofeo "Piero Santin" a Simone e Filippo Inzaghi
Guarda la gallery
Trofeo "Piero Santin" a Simone e Filippo Inzaghi

I problemi di Inzaghi

La Lazio sulla fascia sinistra, negli ultimi anni, ha sempre avuto enormi difficoltà. Prima c’era Lulic, capace di fare infinite partite all’anno. Gli innesti Lukaku e Jony non hanno funzionato. Entrambi via: il primo per continui problemi fisici, il secondo perché non ha reso secondo aspettative. Preso Fares, ora fuori. Capitan Senad non gioca da febbraio, operato tre volte. E così la squadra si ritrova in emergenza e rischia anche nel tour de force di inizio 2021. Dal mercato, forse, potrebbe arrivare qualcuno. Ad oggi, con Marusic e Lazzari, le rotazioni non si possono fare. O meglio, ci sarebbe Djavan Anderson, visto soprattutto in panchina, adattabile su entrambe le fasce. Un jolly usato appena 64’ da inizio stagione, destinato a partire in estate, poi rimasto in rosa. Oppure Patric, che fa stabilmente il centrale, ma che all’occorrenza può ricoprire il ruolo di esterno. 

Lazio, Inzaghi spera nel recupero di Acerbi
Guarda il video
Lazio, Inzaghi spera nel recupero di Acerbi

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti