La Lazio riabbraccia Lulic. La moglie: “Non hai mai mollato”

Il capitano è tornato in campo dopo un calvario lungo 351 giorni. E i compagni hanno esultato sui social
La Lazio riabbraccia Lulic. La moglie: “Non hai mai mollato”

ROMA - “Che brividi ieri sera quando sei entrato. Un anno molto difficile con alti e bassi, però tu non hai mai mollato. Sono molto fiera e orgogliosa di te. Ti amo amore mio”. Parole bellissime di Sandra Lulic, moglie del capitano della Lazio. É tornato Senad, finalmente. Il suo calvario è durato 351 giorni, non andava in campo dallo scorso 5 febbraio. Un problema alla caviglia, operata tre volte, lo ha tenuto lontano da tante gioie, una su tutte, il ritorno della squadra in Champions League. Ha sofferto da lontano, ora l’incubo è finito. "Che emozione tornare a giocare", le sue parole a caldo dopo la partita con il Parma.

Lulic e gli applausi dei compagni

Ciro Immobile era in tribuna nel match contro il Parma. E sui social ha immortalato il ritorno in campo di Lulic con un video: “Bentornato capitano”. Così gli altri compagni, felici anche per aver visto Muriqi sbloccarsi. Le parole di Correa: “Complimenti al Pirata e sono felice per il mio capitano”. Senad ora sarà un’arma in più sulla fascia sinistra. Il padrone è sempre stato lui, dovrà avere ancora pazienza per ritrovare la miglior forma e i 90’ nelle gambe. Sono giorni felici: dopo tanta sofferenza aver festeggiato il 35esimo compleanno con la vittoria del derby e il ritorno in campo pare davvero un bel nuovo inizio.

Simone Inzaghi: "Lulic la nota più bella della serata"
Guarda il video
Simone Inzaghi: "Lulic la nota più bella della serata"

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti