Lazio, Akpa Akpro: “Mi sento in fiducia, ma voglio continuità”

Il centrocampista ivoriano scopre gli allenamenti di Sarri e si lancia: “Seconda stagione qui fondamentale”
Lazio, Akpa Akpro: “Mi sento in fiducia, ma voglio continuità”
2 min

AURONZO DI CADORE - È stata una delle migliori sorprese dello scorso anno, Jean Daniel Akpa-Akpro. Inzaghi aveva visto in lui un gregario perfetto per la sua Lazio. E ora l’ivoriano, in ritiro ad Auronzo di Cadore, si gioca le sue carte con Maurizio Sarri: “Lavoriamo bene e duramente, speriamo che la settimana prossima staremo tutti bene fisicamente. È diverso dall'anno scorso, non sono nuovo e conosco tutti. Ho più fiducia. Con Fares parliamo entrambi francese e abbiamo amici in comune in Francia, per questo stiamo spesso insieme”, le sue parole a Lazio Style Channel.

Lazio, Akpa Akpro è carico

"Il sistema è diverso, giochiamo con il 4-3-3 e abbiamo più soluzioni sugli esterni. In nazionale io gioco così e quindi sono già abituato. Non posso dire le tattiche, le vedremo direttamente in campo. La scorsa stagione? Avevo cominciato bene poi fisicamente ho abbassato il ritmo, non ho fatto una buona preparazione perché ero reduce dal Covid quando ho cominciato. Ora sto bene, la seconda stagione è più importante. Il gol al Borussia è stato il momento più alto, peccato sia stato solo quello perché volevo fare tanto. Obiettivo? Fare meglio dell'anno scorso. personalmente voglio fare tanti gol e assist. Devo crescere nella concentrazione perché qualche volta mi perdo in campo. Devo essere più continuo. Mi piace il gioco di Sarri, farò di tutto per provare che posso giocare con questa squadra".

Lazio, come urla Sarri! E Calori osserva…
Guarda la gallery
Lazio, come urla Sarri! E Calori osserva…


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti