Lazio, Muriqi goleador con il Kosovo: ora il rilancio

L’attaccante riesce sempre a lasciare il segno con la sua nazionale. Sarri ci vuole puntare….
Muriqi (kosovo)© EPA
2 min

ROMA - Difficile capire ancora quale sia il vero Vedat Muriqi. Di sicuro l’attaccante della Lazio, che ha iniziato la sua seconda stagione in biancoceleste, ce la sta mettendo tutta per diventare un giocatore importante. Con Sarri è un nuovo inizio per lui. La società ha deciso di puntarci: via Caicedo con il kosovaro punta dietro a re Immobile. Vedat manda segnali con la maglia del Kosovo: due match e due gol. Reti sfruttando la sua presenza fisica, la sua capacità aerea, il fiuto per la porta. Ora alla Lazio ritorna per giocarsi le sue chance.

Muriqi, voglia di Lazio 

Un gol decisivo contro la Grecia allo scadere, un gol alla Georgia in trasferta tre giorni prima. In giro per il mondo, Vedat Muriqi, manda chiari segnali alla Lazio. Con la sua nazionale ha sempre fatto bene. Nelle ultime due uscite ha fatto meglio di quanto totalizzato la stagione scorsa con la maglia biancoceleste. A Roma ha faticato al suo primo anno, adesso è carico per prendersi quello che gli spetta di diritto. Pagato quasi 20 milioni di euro, è il momento di rendere. Ad oggi 8’ contro l’Empoli, 9’ contro lo Spezia. Il titolare è Immobile, lui però si vuole sentire importante. Dal ritiro con il Kosovo ha mandato messaggi di complimenti a Sarri. C’è feeling, si trovano. Al campo, come sempre, il giudizio finale.

Lazio, Muriqi decisivo con il Kosovo: gol e super esultanza
Guarda la gallery
Lazio, Muriqi decisivo con il Kosovo: gol e super esultanza


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti