Lazio, Nesta e la sua dichiarazione d'amore: "Sei stata tutto per me"

L'ex difensore e capitano biancoceleste ha raccontato i suoi inizi con Zeman e non solo: "Avevo tanti compagni campioni"
Lazio, Nesta e la sua dichiarazione d'amore: "Sei stata tutto per me"© Bartoletti
1 min

ROMA - "Per me la Lazio è stato tutto, la mia squadra del cuore, la squadra che ho tifato sin da quando ero piccolo. Io nasco come ala, poi è arrivato Zeman come allenatore e mi ha provato una volta come centrale di difesa, non ci avevo mai giocato. Mi ha detto: 'Ora tu giochi qua e sarai il titolare della Lazio'". Inizia così il racconto di Alessandro Nesta ai microfoni dei canali ufficiali di Sorare. Un amore da sempre quello per i colori biancocelesti: "Io avevo 19 anni, non dormivo la notte perché dicevo: “mi ha cambiato la vita”. Eravamo una squadra giovane, un po’ inesperta, ma avevamo tanto talento: Mihajlovic, Nedved, Veron, Simeone. Abbiamo cominciato a realizzare che eravamo una squadra che doveva provare a vincere. Abbiamo vinto la Coppa Italia, il campionato, la Supercoppa Europea; personalmente ho vinto il premio di miglior difensore italiano. Credo che quella sia stata la miglior stagione della storia del club".

Tutte le probabili formazioni della seconda giornata di Serie A
Guarda la gallery
Tutte le probabili formazioni della seconda giornata di Serie A


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti