Milan-Atletico Madrid: è il derby di Brahim Diaz

Per lo spagnolo, ancora di proprietà del Real, 4 reti e un assist in 7 gare: ora la sfida ai rivali di sempre in Champions
Milan-Atletico Madrid: è il derby di Brahim Diaz© Getty Images

MILANO - Quattro reti e un assist in 7 gare: questo l'impatto di Brahim Diaz sull'inizio di stagione del Milan, reduce da tre punti in casa dello Spezia arrivati proprio grazie al gol dello spagnolo, appena entrato in campo. Il numero 10 rossonero ha preso per mano la squadra di Stefano Pioli e ora sarà chiamato a confermarsi anche nello scontro di domani sera a San Siro contro l'Atletico Madrid. La 2ª giornata della fase a gironi di Champions, infatti, metterà davanti al Milan i Colchoneros del Cholo Simeone: un vero e proprio derby per Diaz, ancora di proprietà del Real Madrid.

Milan, 2-1 allo Spezia: gol storico al debutto da titolare per Daniel Maldini!
Guarda la gallery
Milan, 2-1 allo Spezia: gol storico al debutto da titolare per Daniel Maldini!

Calhanoglu già dimenticato

Sulla carta al posto del "traditore" Calhanoglu sarebbe dovuto arrivare il classico botto di mercato, ma Pioli, Maldini e Massara hanno puntato forte su Brahim Diaz riportandolo a Milano da Madrid ancora in prestito. E lo spagnolo sta già ripagando la fiducia, diventando praticamente uno degli insostituibili dello scacchiere tattico rossonero. E domani proverà ad aiutare la sua squadra ad ottenere i primi punti Champions dopo il ko di Liverpool. 

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti