Botman tiene il Milan sulle spine: "Non ho ancora deciso il mio futuro"

Il difensore olandese del Lille si è concentrato sulla deludente stagione della propria squadra, dribblando le voci di mercato
Botman tiene il Milan sulle spine: "Non ho ancora deciso il mio futuro"© DeFodi Images via Getty Images
TagsLillechelsea

Campioni di Francia meno di un anno fa e solo decimo in classifica nell’attuale Ligue 1, lontano in maniera quasi irreparabile da un piazzamento europeo. Benché tutti, dalla società ai tifosi, sapessero che confermarsi sarebbe stato molto difficile, la stagione del Lille non può certo ritenersi soddisfacente, a livello di collettivo e di singoli

Lille, Botman e il bilancio della stagione

Tra questi c’è anche Sven Botman, che pur non essendo certo stato uno dei giocatori dal peggior rendimento nella rosa di Gourvennec è stato molto critico con se stesso nell’intervista di bilancio sulla stagione rilasciata a ‘L’Equipe’: “Purtroppo quest’anno ci è mancata continuità. Abbiamo fatto buone partite, come in Champions contro il Chelsea, ma sapevamo di non poter competere alla lunga con squadre così forti. La delusione maggiore è legata all’elimonazione precoce dalla Coppa di Francia, che era un nostro obiettivo, e per non aver lottato a lungo per i primi quattro posti”.

Milan, prime anticipazioni della maglia 2022-2023
Guarda la gallery
Milan, prime anticipazioni della maglia 2022-2023

Botman parla da leader: "Ci è mancata l'esperienza"

Da vero leader, nonostante la giovanissima età, Botman ha poi provato a scuotere il gruppo, assumendosi le proprie responsabilità per la stagione della squadra: “La realtà è che l’ossatura della squadra è cambiata, abbiamo preso tanti giovani, ma ci è mancata l’esperienza. È inutile cercare scuse, siamo tutti responsabili dei tanti punti persi in maniera ingenua".

Botman e il futuro lontano da Lille: "Tutto è ancora possibile"

L'annata di Botman è stata tormentata, con un paio di lunghi infortuni muscolari che lo hanno tenuto fuori per quasi quattro mesi, a novembre e poi a marzo ed aprile. Questo non ha mai messo in discussione l’interessamento del Milan e di altri top club europei. Botman non ha smentito, ma neppure confermato, l’addio al Lille al termine della stagione, ribadendo di voler restare concentrato sul presente: "In inverno c'erano state opportunità di partire, ma avevamo anche la Champions, la mia prima Champions, ed eravamo in una buona posizione in Ligue 1. Penso che queste offerte torneranno. Se sarà la mia ultima stagione al Lille? Vedrò. Se le cose vanno come previsto, allora sì. Ma prima di tutto voglio finire bene questa stagione. Il club se lo merita. Dopo, vedremo. Non ho deciso niente".

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti