Florenzi, parla l'avvocato: "Nessuna scommessa sul calcio"

Tognozzi legale del calciatore del Milan: "E' una situazione molto simile a quella di Zaniolo"
Florenzi, parla l'avvocato: "Nessuna scommessa sul calcio"© ANSA
2 min

Gianluca Tognozzi, avvocato di Alessandro Florenzi ha parlato ai microfoni di TV Play sulla vicenda che riguarda il terzino del Milan, ascoltato ieri dalla Procura di Torino, visto che il calciatore è accusato di esercizio abusivo di scommesse. “Come abbiamo scritto nella nota inviata alle agenzie di stampa, a Florenzi non è stato contestato nulla per quanto riguarda ipotesi di scommesse calcistiche - fa sapere il legale-, si tratta di scommesse di natura personale che abbiamo chiarito, spero non ci sia altro, è una situazione molto simile a quella di Zaniolo. Non ci sono contestazioni di alcuna natura per quanto riguarda il mondo del calcio. Si dice ‘spero non ci sia altro’ per una questione di stile fino a quando non si chiuderà l’indagine. La Procura di Torino come giustizia ordinaria alla giustizia sportiva non ha inviato nulla, poi questa può prendere iniziativa se ci dovessero essere dichiarazioni di qualcun altro, ma la Procura della Repubblica di Torino però non ha inviato nulla alla Federazione. Per quello che sappiamo fino ad oggi la Procura di Torino non ha contestato nulla per quanto riguarda scommesse sul calcio e Florenzi ha confermato di non aver mai scommesso sul calcio in vita sua e non è emerso niente che lo faccia pensare”.

Tognozzi: "Non ne farei un reato di genere"

“Il nostro ordinamento prevede in questi casi di oblare. Quando l’indagine andrà verso la chiusura -conclude Tognozzi- provvederemo all’oblazione. Non scordiamoci l’età di questi ragazzi, sono giovanissimi, è una cosa indipendente dal fatto che siano calciatori o meno, non ne farei un reato di genere”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Milan, i migliori video

Commenti