Napoli
0

Napoli, l'erba del San Paolo è diventata gialla: ecco il motivo

Alla riapertura dell'impianto il campo si è presentato con un colore diverso dal solito: la spiegazione risiede nella tosatura

Napoli, l'erba del San Paolo è diventata gialla: ecco il motivo
© Getty Images

NAPOLI - Stadi chiusi, niente partite per più di due mesi. E anche il campo ne risente. Alla riapertura del San Paolo di Napoli, dopo 79 giorni di lockdown, il manto erboso è apparso di un colore diverso dal solito: il verde smeraldo ha lasciato spazio al giallo paglia, come se il sole avesse "bruciato" il terreno. Ma stavolta il meteo non c'entra niente. Come spiegato dall'edizione odierna della Repubblica, infatti, il cambiamento è dovuto alla tosatura dell'erba. Un'operazione che in gergo viene nominata 'scalping' e consiste in una rasatura del prato per farlo ricrescere più resistente. Una scelta ponderata proprio in vista della possibile ripresa della Serie A. Entro dieci giorni il campo del San Paolo dovrebbe tornare come nuovo.

Milik, la Juve in pressing sul Napoli: Sarri lo vuole a tutti i costi

Tutte le notizie di Napoli

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti