Juve-Napoli a rischio: la Asl pronta a intervenire. Anche Spalletti positivo

Dopo gli ultimi contagi nel club partenopeo, si sta prendendo in considerazione la possibilità di bloccare la squadra azzurra per non farla partire verso Torino
Juve-Napoli a rischio: la Asl pronta a intervenire. Anche Spalletti positivo© Getty Images
2 min

NAPOLI - "Al termine dell’elaborazione di tutti i tamponi odierni è emersa anche la positività al Covid-19 di Luciano Spalletti. Il Mister è asintomatico e osserverà il periodo di isolamento come da protocollo", questo il tweet del Napoli per annunciare l'ennesimo caso Covid. Non c'è pace per il club che ha registrato nelle ultime ore altre quattro positività, quelle di Mario Rui, di un giocatore della Primavera, di un membro dello staff tecnico e di un magazziniere, oltre a quella di Malcuit. Il tutto a poche ore dalla partitissima contro la Juventus del 6 gennaio che, dunque, il tecnico azzurro salterà. Al suo posto in panchina ci sarà il vice Domenichini che ha già sostituito Spalletti nelle partite contro Atalanta ed Empoli, perse entrambe (2-3 e 0-1).

L'Asl può bloccare il Napoli 

Il Dipartimento di Prevenzione della Asl sta prendendo in considerazione la situazione del Calcio Napoli nei confronti del covid, per analizzare se resta la possibilità di partire in aereo per Torino per il match di campionato contro la Juventus di giovedì. Il club azzurro oggi ha registrato la positività al covid del tecnico Spalletti e dei calciatori Rui e Malcuit, tutti reduci, tranne Malcuit, dai giorni di allenamento di gruppo a Castel Volturno. Il Napoli ha altri tre giocatori positivi: Osimhen, Lozano ed Elmas, che però non sono mai tornati a Napoli dalle ferie natalizie.

Lega, verso la conferma della prima di ritorno

Il calendario della prima giornata di ritorno della serie A, in programma giovedi' prossimo, rimane invariato: e' quanto filtra dalla Lega calcio, alla quale la Salernitana ha rivolto una richiesta di rinvio della partita col Venezia per la quarantena decisa dalla Asl dopo le undici positivita' al Covid riscontrate. L'attuale regolamento non prevede la possibilita' di rinvio con un tetto di giocatori disponibile, come nel campionato in corso. Nessun rinvio in discussione anche per le partite di Verona e Udinese, la cui trasferta potrebbe essere bloccata dalle Asl locali


 


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti