Insulti a Koulibaly: Digos individua e denuncia tifoso

Si tratta di un 40enne che era in Curva Nord, ripreso anche mentre lancia un bicchiere pieno di birra in campo durante Atalanta-Napoli
Insulti a Koulibaly: Digos individua e denuncia tifoso© FOTO MOSCA
2 min
TagsKoulibalyCurva Nord

Grazie alle telecamere di sorveglianza dello stadio la Digos della questura di Bergamo ha individuato e denunciato il tifoso che avrebbe rivolto insulti razzisti al difensore del Napoli Kalidou Koulibaly al termine di Atalanta-Napoli. Si tratta di un 40enne bergamasco, residente a Calcio, finora incensurato e quindi non conosciuto alle forze dell'ordine.

Bergamo, insulti razzisti vergognosi contro Koulibaly
Guarda il video
Bergamo, insulti razzisti vergognosi contro Koulibaly

Atalanta-Napoli: l'insulto proveniva dalla Curva Nord

L'insulto era arrivato domenica scorsa e proveniva dalla Curva Nord del Gewiss Stadium, che ospita i tifosi dell'Atalanta. Il video amatoriale di un altro tifoso lo aveva ripreso e grazie a questo l'episodio è venuto alla luce. Nelle immagini si vedono alcuni giocatori del Napoli prendere il tunnel degli spogliatoi. La Digos ha quindi visionato le immagini della videosorveglianza dell'impianto per identificare il quarantenne che, oltre a insultare a più riprese Koulibaly e ad assumere atteggiamenti ingiuriosi nei confronti del capitano azzurro, viene immortalato nell'atto di lanciare in campo un bicchiere pieno di birra. Nei suoi confronti è stato avviato l'iter per il Daspo.

Napoli, i più giovani titolari dal 2012 ad oggi: Zanoli è quarto
Guarda la gallery
Napoli, i più giovani titolari dal 2012 ad oggi: Zanoli è quarto

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti