Incidenti Spezia-Napoli: 4 feriti, cosa rischiano le due squadre

Il più grave rischia di perdere alcune dita dopo che gli è scoppiato in mano un petardo che cercava di rilanciare verso la curva ligure
Incidenti Spezia-Napoli: 4 feriti, cosa rischiano le due squadre© ANSA
3 min
TagsKoulibalyMaradona

Quattro i feriti per i tafferugli avvenuti ieri pomeriggio allo stadio Picco durante Spezia-Napoli. Oltre a molti steward che si sono fatti medicare allo stadio. Tra i feriti, c'è un napoletano che rischia di perdere alcune dita: avrebbe tentato di rilanciare un petardo che però gli è esploso in mano. Sono in corso le indagini sulla presenza di alcuni ultras del Marsiglia, nemici storici di quelli del Napoli, che potrebbero aver dato manforte ai più caldi tifosi spezzini. In questo caso, si parlerebbe di premeditazione, un'imboscata preparata ai fan napoletani.

De Laurentiis: "Koulibaly? Nessuno può essere obbligato a rimanere"
Guarda il video
De Laurentiis: "Koulibaly? Nessuno può essere obbligato a rimanere"

Spezia-Napoli: 12' per riportare la calma sugli spalti

A quanto pare, sarebbero stati gli ultrà spezzini ad accogliere un pullman di tifosi del Napoli con il lancio di pietre prima che iniziasse la partita (c'è un gemellaggio tra azzurri e tifosi del Genoa da una parte, pubblico di La Spezia e sampdoriani dall'altra). Clima teso, dunque, dentro l'impianto e lancio di fumogeni, razzi, torce e monetine verso la curva Piscina piena di tifosi del Napoli che, rispondono, provando anche a entrare in campo. Ci vogliono 12' prima che l'arbitro sospenda la partita e che alcuni ultras dello Spezia riescano anche a entrare in campo dalla curva Ferrovia per cercare lo scontro fisico con quelli del Napoli. A cercare di calmare gli animi anche i giocatori e gli allenatori (Koulibaly è stato colpito da un bastone). Dopo quei 12', la partita è potuta ricominciare e si è svolta fortunatamente senza altri incidenti.

Spezia-Napoli: cori contro Maradona, partite a porte chiuse?

Dalla curva dello Spezia, oltre che cori di discriminazione e di scherno, si sono levati anche cori d'odio contro Diego Maradona. Il giorno dopo, si riflette su quello che potrebbe succedere adesso. Sono quasi scontate multe molto salate a entrambi i club, ma si potrebbe arrivare anche alla chiusura di interi settori, al campo neutro o alle porte chiuse nel peggiore dei casi. Sarebbe dunque a rischio l'inizio del prossimo campionato per Spezia e Napoli. Bisognerà accertare le responsabilità precise.

Scontri tra tifosi al Picco: Spezia-Napoli sospesa per più di 10'
Guarda la gallery
Scontri tra tifosi al Picco: Spezia-Napoli sospesa per più di 10'


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti