Insigne rivela: “Guarderò tutte le partite del Napoli, spero nello scudetto”

L'ex capitano azzurro, ora al Toronto, è stato intervistato dall'emittente canadese Tln Tv: “Avevo ricevuto offerte dall'Europa, ma non erano affascinanti”
Insigne rivela: “Guarderò tutte le partite del Napoli, spero nello scudetto”© Getty Images
2 min

Lorenzo Insigne, ex capitano del Napoli e ora acclamata stella di Toronto, ha rilasciato un'intervista all'emittente canadese Tln Tv, non mancando di sottolineare il suo fortissimo legame con la città e con la squadra azzurra. Un amore che non muta nonostante adesso ci sia l'oceano a dividere, allungando le distanze.

Insigne: “Mi manca Starace: il suo caffè è unico”

Dopo aver dovuto saltare le prime partite per infortunio, Insigne si è sbloccato in MLS, segnando due gol, uno decisivo per il successo su Nashville e uno nel 3-1 contro Portland, per poi assistere allo "show" dei connazionali Bernardeschi e Criscito, in rete nel 2-2 contro New England. Il cuore dell'ex capitano azzurro è però sempre a Napoli: "Guarderò tutte le partite e spero che vinca il campionato - ha dichiarato - Mi manca moltissimo Tommaso Starace: il suo caffè è unico. Il presidente del Toronto ha comprato una macchinetta ma non è la stessa cosa". E racconta anche come mai abbia scelto proprio il Canada: “Ho ricevuto da svincolato diverse offerte europee ma nessuna mi è sembrata affascinante. Qui mi sto ambientando un po' alla volta, ma sto facendo fatica perché non ho fatto preparazione visto che sono arrivato da infortunato. Poi sto incontrando difficoltà anche per la lingua, conosco poco l'inglese".

Insigne: “Sempre disponibile per la Nazionale”

Lorenzo Insigne, pur se adesso in Canada, vuole continuare a far parte della Nazionale italiana: “Ho avuto un colloquio con Mancini prima di firmare per il Toronto. C'è la mia disponibilità a continuare”. Infine, altre curiosità: “Ho sempre giocato con il numero 24 perché è dedicato a mia moglie: lei è nata il 24 settembre. Musica napoletana nello spogliatoio? Non la posso mettere perché i miei compagni non capiscono nulla delle parole".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti