Juan Jesus: "Vittoria preziosa, ma c'è da migliorare. I nuovi? Forti e spensierati"

Il difensore brasiliano, in campo da titolare contro lo Spezia, ha parlato dell'entusiasmo portato dagli acquisti estivi
Juan Jesus: "Vittoria preziosa, ma c'è da migliorare. I nuovi? Forti e spensierati"© LAPRESSE
2 min

Schierato titolare da Luciano Spalletti al posto di Kim al fianco di Rrahmani nel turnover attuato contro lo Spezia, Juan Jesus non ha tradito le attese, disputando una partita senza sbavature al cospetto dei rari pericoli portati dai liguri alla porta del Napoli.

Juan Jesus "avvisa" il Napoli: "Dobbiamo essere più concreti"

L’ex centrale di Inter e Roma, tra i leaders dello spogliatoio azzurro, ha commentato la sofferta affermazione del Napoli grazie al gol nel finale di Giacomo Raspadori e la prestazione offerta dalla squadra, toccando lo stesso argomento affrontato da Spalletti in conferenza stampa, la differenza tra la partita contro lo Spezia di questa stagione e quella dello scorso campionato: “Sono tre punti importanti per la classifica. Lo scorso anno questa partita l’abbiamo persa, quindi aver vinto è un bel segnale, però abbiamo sprecato troppo: dobbiamo segnare di più, la nostra qualità offensive ce lo impone. Ci sono squadre come lo Spezia che scelgono di giocare così chiuse, non è un grande spettacolo per i tifosi, ma in questi casi dobbiamo far girare palla più velocemente e concretizzare di più".

Lampo Raspadori e Spezia ko: il Napoli si prende la vetta
Guarda la gallery
Lampo Raspadori e Spezia ko: il Napoli si prende la vetta

"I nuovi non sentono la pressione"

Juan Jesus si è poi calato proprio nel ruolo di "decano" del gruppo, evidenziando le differenze tra il ciclo appena partito e quello conclusosi con le tante partenze avvenute in estate: "Questo è un gruppo giovane, chi è arrivato vuole dimostrare di meritare di rimanere a lungo come ha fatto chi è andato via. La cosa bella è che i ragazzi nuovi sono spensierati, forse non capiscono la grandezza del Napoli e giocano senza avvertire pressione. Sono tra i più esperti del gruppo e posso dare un esempio ai più giovani: Raspadori è forte, ma deve crescere. Se fai bene devi fare bene sempre, se sbagli devi riprovarci".


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti