"Non stava bene, aveva avuto febbre", la rivelazione di Spalletti dopo Salernitana-Napoli

Il tecnico azzurro ha raccontato delle condizioni fisiche di Meret: elogi al portiere per la parata su Piatek
"Non stava bene, aveva avuto febbre", la rivelazione di Spalletti dopo Salernitana-Napoli© ANSA
1 min
TagsnapoliSalernitana

Una sola parata ma decisiva. Alex Meret ha salvato su Piatek a fine partita con la complicità del palo. Spalletti lo ha esaltato svelando anche un retroscena: il portiere del Napoli è sceso in campo all'Arechi non al top della forma. "Se bisogna fare i complimenti a qualcuno singolarmente, stasera bisogna farli a Meret. È stato un'ora e mezzo sotto all'acqua fermo, non stava nemmeno bene perchè aveva la febbre stanotte" le parole del tecnico toscano. 

Napoli, le parole di Meret

Lo stesso Meret a fine partita ha così commentato la sfida vinta all'Arechi contro la Salernitana: "C'è stata attenzione, pazienza e maturità, abbiamo subito poco. Abbiamo tenuto sempre in mano la partita". Sulla sua prova e sulla parata da applausi su Piatek, Meret dice: "Sono rimasto in piedi fino all'ultimo e poi sono stato bravo ad andare giù velocemente". Il campionato è ancora lungo: "La classifica non la guardiamo, pensiamo partita per partita" ha concluso Meret. 


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti